Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Il ponte levatoio di Francesco Boccia, benevolo monopolista pubblico

Questa mattina, presentando l’ultima sua fatica saggistica (The Challenge of the digital economy, scritto a quattro mani con Robert Leonardi), il presidente della Commissione Bilancio della Camera, Francesco Boccia (Pd), ha colto l’occasione per illustrare alcune idee di contrasto al rischio di un monopolio privato, e per ripristinare un antico monopolio pubblico, in nome della… Leggi tutto

Lo strano concetto di costo zero di Susanna Camusso

Ieri, chi avesse visto l’intervista di Susanna Camusso a Lucia Annunziata, a “Mezz’ora in più“, oltre al preponderante tempo di parola lasciato alla segretaria Cgil rispetto a Carlo Cottarelli, presente da remoto, e la dichiarata “solidarietà di genere” che porta Annunziata a rivolgersi a Camusso chiamandola “Susanna” (perché ormai la solidarietà di genere dilaga, in… Leggi tutto

Riforma fiscale, il trofeo di Trump: più deficit, via l’Obamacare e aiuti ai ricchi

di Mario Seminerio – Il Fatto Quotidiano Ad un anno dall’elezione di Donald Trump, trascorso tra un diluvio di tweet ed assoluta siccità di risultati, e ad altrettanto da elezioni di midterm che minacciano di punire pesantemente i Repubblicani, ferve l’attività legislativa per ottenere almeno il trofeo della riforma fiscale, ribattezzata Tax Cuts and Jobs… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 18/11/2017

Non sono solo le banche, ad aver tradito i risparmiatori. Anche lo Stato, sul risparmio postale, ha giocato al treccartaro; Dopo sessant’anni, l’Italia non parteciperà alla fase finale di un mondiale di calcio. Noi siamo seriamente preoccupati, per i nostri conti pubblici; L’Italia è decisissima a difendere i propri gioielli, spesso radioattivi, dalla cupidigia straniera.… Leggi tutto

Al netto del ridicolo e dell’inaffidabilità, abbiamo ragione

Pare che oggi si imponga un commento ed un’analisi delle parole di Yoram Gutgeld, zar della spending review, che ieri in un paio di tweet da Asilo Mariuccia ha duramente rampognato il finlandese Jyrki Katainen, vicepresidente della Commissione Ue, che aveva detto, in modo un po’ bizzarro, che “la situazione in Italia non sta migliorando”,… Leggi tutto

Economia & Mercato/Italia

I patrioti della leva perduta

Ieri, in Commissione bicamerale d’inchiesta sulle banche, hanno deposto due sostituti procuratori di Milano, Stefano Civardi e Giordano Baggio, che hanno indagato sulla banca nel 2011-12 e dall’estate 2014. L’aspetto più interessante della deposizione è l’identificazione delle cause immediate di crisi della banca senese, che ci offre l’occasione per qualche altra considerazione spicciola. Leggi tutto

Scendete da quel cornicione: la vita può regalarvi altre gioie

“Per il sistema del calcio italiano la mancata qualificazione alla fase finale dei mondiali costituisce una perdita economica finanziaria che si estenderà su più anni. Il che non implica necessariamente una riduzione apprezzabile del Pil”. Lo afferma Confcommercio in una nota secondo cui, tuttavia, “sul piano macroeconomico, l’esclusione dell’Italia potrebbe avere effetti rilevanti soltanto se… Leggi tutto

L’Italia e il mercato, it’s complicated

Nuovo piccolo segnale di fumo nella costosissima (per i contribuenti italiani) telenovela Alitalia. Pare che Lufthansa abbia intenzione di offrire 250 milioni per la parte aviation della compagnia, con un organico ridotto di un quarto, a seimila unità. Come da consunto copione, è già iniziato il fuoco di sbarramento, distinguo, puntualizzazioni e patrio orgoglio che… Leggi tutto

Risparmio tradito, antica tradizione italiana

di Massimo Burghignoli Egregio Titolare, si sa che le banche hanno tradito il risparmio, proponendo a semplici cittadini investimenti rischiosi come se fossero sicuri. Le polizze “index linked”, ad esempio, contrabbandate come prodotti assicurativi, in modo da scansare – secondo loro – gli obblighi informativi correlati ai prodotti “finanziari”. E poi le obbligazioni “subordinate”, eccetera.… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 11/11/2017

Il Pd e Renzi fanno alcune domande alla commissione parlamentare sulle banche. Da esse si evince che i nostri eroi sono perfettamente d’accordo con le pratiche della vigilanza europea e con la leggendaria “media” continentale; Però stiamo pur sempre parlando di italiani, non si può pretendere che non entrino in conflitto con se stessi. E… Leggi tutto

Tecnocrati e buoi dei paesi tuoi

Sul Corriere trovate un’intervista al presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, reduce da quella che egli considera una grande vittoria non per sé ma per i cittadini (ça va sans dire) contro gli orridi tecnocrati che attentano alla democrazia. Tema del contendere, al solito, è l’Addendum della Vigilanza della Bce sui crediti deteriorati. Ma si… Leggi tutto

Michele, l’intenditore

Alcuni frusti luoghi comuni sono associati alla politica, definita spesso “l’arte del possibile”. Ma anche “sangue e merda”, soprattutto la seconda e soprattutto in Italia, anche se negli ultimi anni molti cosiddetti grandi paesi hanno fatto grandi progressi lungo la dimensione fecale. Altro luogo comune agevolmente associabile alla politica è quello secondo cui “solo i… Leggi tutto

Sofferenze bancarie, quando l’italico formalismo perde di vista la realtà

di Massimo Famularo Egregio Titolare, il patriottico impegno del ministro Piercarlo Padoan nel difendere strenuamente le banche italiane e il tesoretto delle sofferenze italiche dai perfidi attacchi dei regolatori teutonici, potrebbe anche essere comprensibile (in fondo ben rappresenta la cultura e lo spirito del tempo del paese in questione) se purtroppo non giungesse al punto di… Leggi tutto

Chi ce l’ha più lunga nel paese degli usurati

Nel furioso dibattito sul tentativo di bloccare l’adeguamento dell’età di pensionamento alle aspettative di vita, che sta ormai monopolizzando il discorso pubblico di un paese intellettualmente dissestato come il nostro, giungono le ineccepibili considerazioni del presidente dell’Ufficio parlamentare di Bilancio, Giuseppe Pisauro, ad aggiungere spunti di riflessione. Il rischio è però che il dibattito, come… Leggi tutto

Europa sì, ed esattamente così

L’ultimo numero di Democratica, house organ in pdf del Partito democratico, presenta una ficcante ed incalzante serie di domande sulla crisi delle banche italiane, quelle che il partito di Matteo Renzi pone e porrà in commissione parlamentare d’inchiesta. Tra tali domande ce n’è in particolare una che ci ricorda che, dietro i ricorrenti rimbrotti, Renzi ama… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 4/11/2017

Nella legge di Bilancio 2018, tra gli innumerevoli bonus, anche quello a favore dell’attività istituzionale delle fondazioni bancarie. Hai visto mai che serva a indennizzarle per future fantasmagoriche operazioni di sistema? Da sempre, sulle assi di questo teatrino: la lunga notte italiana del Silvio vivente; Tra le specie minacciate d’estinzione, in Italia pare abbiamo il lavoro… Leggi tutto

Adotta Un Neurone/Italia

Italia, dove i morti braccano i non vivi

Il frastuono di promesse psichedeliche che accompagna la campagna elettorale siciliana è solo la prova generale di quanto ci attende alle politiche del prossimo anno. Una regione fallita da molti anni diventa il “laboratorio” dove si producono narrazioni sempre più inverosimili. Quello che colpisce è il ritorno del maggior narratore dell’ultimo quarto di secolo, protagonista… Leggi tutto

Go to Top