Il settimanale – 30/8/2014

Saturday, 30 August, 2014

in Rassegna Stampa

  • Anche nel secondo trimestre la domanda domestica italiana è stata un morticino, mentre l’occupazione torna a flettere. Tempi duri, per i cocoriti;
  • Piccolo dibattito agostano su un bonus sghembo;
  • La prossima esaltante sfida culturale è far capire agli italiani e ad ampia parte dei media la differenza che esiste tra una grandezza nominale ed una reale, e rottamare alcuni indicatori assai imperfetti;
  • L’unica certezza, nella politica economica di questo paese di dichiararchi, è l’incertezza;
  • Altro grave problema italiano è la innumeracy, il non saper far di conto. Volete un altro esempio?
  • Nel frattempo, a conferma che la prognosi per il paese resta infausta, infuria la battaglia degli hashtag;
  • Veloci, velocissimi, praticamente fermi;
  • Per fortuna possiamo sempre contare sulle pallottole d’argento degli economisti;

Verità eterna della settimana:

Oggi Istat ha pubblicato il dato finale della stima del Pil italiano del secondo trimestre, quello che aveva spinto alcune scimmiette e cocoriti renzisti a gridare al miracolo perché il contributo della domanda interna alla crescita era risultato nullo anziché decrescere, come invece ci aveva abituati a fare negli ultimi trimestri. Ciò era quindi visto come vaticinio della stabilizzazione della domanda interna, anche grazie al magico bonus da 80 euro, secondo i sopracitati cocoriti. In quella circostanza, il vostro umile titolare aveva invitato ad attendere il dato definitivo, per capirne di più. Ora quel dato è arrivato, ed è come temevamo.

[Leggi tutto]

Ma secondo voi, se il cosiddetto ministro del Lavoro passa, nel giro di un paio di settimane, da ipotesi di “prelievi di solidarietà” sulle pensioni, specificando che il gettito “dipende da dove si fissa l’asticella“, ad una serena smentita con rassicurazione in omaggio, che devono pensare e come devono reagire, i cittadini?

[Leggi tutto]

Per la serie non si finisce mai di imparare, oggi abbiamo appreso in rapida sequenza che:

Il numero di quanti (soprattutto economisti) hanno smesso di credere che gli effetti del bonus di 80 euro “arriveranno, è solo questione di tempo”, è in costante aumento. Ma non solo: abbiamo anche appreso:

[Leggi tutto]

Il sorpasso e un paese malmesso

27 August 2014 Adotta Un Neurone

Mentre attendiamo fiduciosi il tweet di qualche cocorito governativo su quanto siamo ganzi ora che il rendimento del Btp decennale è sceso sotto quello del Gilt britannico, e reprimendo a stento il raccapriccio per quanto ascoltato ieri sera in un servizio del tg de La7, in cui si è sostenuto che ciò sarebbe avvenuto “perché siamo […]

Il sonno della ragione genera il bonus Renzi

26 August 2014 Adotta Un Neurone

Un piccolo reminder della grande abilità del nostro premier a costruire edifici sghembi. Nulla di inedito, ci scusiamo con quanti, leggendo queste righe diranno “ah, ma lo sapevo già!” Ma a volte è utile ricordare quei “dettagli” che finiscono nell’ombra o vengono seppelliti dalla propaganda.

Un #paesefallito affondato sugli hashtag

25 August 2014 Adotta Un Neurone

Ma esattamente, come abbiamo fatto a ridurci in questo stato (con minuscola o maiuscola, a vostra scelta)? Buon lavoro a chi torna oggi in ufficio #ciaovacanze pic.twitter.com/KRzIzzCZdD — Matteo Renzi (@matteorenzi) August 25, 2014 Cgil per una #verasvolta sul lavoro. Finalmente #ciaovacanze è arrivato ora serve #buonapolitica per creare occupazione e tutelare il lavoro — […]

Ipotizziamo di avere un apriscatole

25 August 2014 Adotta Un Neurone

Intervista al Quotidiano Nazionale di Guido Tabellini. L’ex rettore della Bocconi, divenuto l’ultimo di una serie infinita di “consiglieri economici” del premier Matteo Renzi illustra, come del resto fa da qualche tempo, le sue ricette per uscire dalla crisi. Reprimete lo sbadiglio e la tentazione di cambiare canale e provate a proseguire la lettura.

Il settimanale – 23/8/2014

23 August 2014 Rassegna Stampa

Il clima ancora ferragostano lascia campo libero alle fantasie di gabellieri che del funzionamento dell’economia hanno capito assai poco; Nella classifica dei sogni sinistri di metà agosto c’è anche l’uso del filo spinato; Perché, diciamocelo, il rapporto degli italiani con la realtà è da sempre molto conflittuale; A proposito di teorie economiche rivoluzionarie, sapevate che un […]

I Vopos del capitale

21 August 2014 Adotta Un Neurone

Renzi ha aumentato le tasse sulle rendite finanziarie. «È buon senso, ma è solo l’inizio perché il vero problema è la libera circolazione dei capitali» (Maurizio Landini, intervistato da Marco Cobianchi, Panorama, 21 agosto 2014) In effetti, per dare senso compiuto ed articolazione logica al concetto espresso da Landini, solo l’esproprio potrebbe conciliare entrambe le […]