Il settimanale – 2/3/2013

Saturday, 2 March, 2013

in Rassegna Stampa

  • Dopo le elezioni italiane, stravinte da Flaiano, ed attendendo le prossime a breve, l’unica certezza è che gli italiani soffrono soprattutto a causa del loro pessimo rapporto con la realtà, che ha sinora consentito ad alcuni spacciatori di fiabe tossiche di prosperare;
  • La vera tragedia è quando altri spacciatori di questo tipo entrano in scena;
  • Il problema, con questo stallo elettorale, è che non abbiamo di fronte un caso di dilemma del prigioniero ma del condannato a morte;
  • Ma quali vie d’uscita da questo tunnel senza fine? Almeno una, necessaria. Ma potrebbe non bastare;
  • Perché riforme ed austerità sono in contrapposizione, nel continente della Neolingua;
  • A proposito di fiabe tossiche: oggi qualcuno, nella Valle della Loira, stappa champagne;


Share Button

Previous post:

Next post: