Gigante, pensaci tu

Friday, 19 April, 2013

in Adotta Un Neurone, Italia, Video

Osservate attentamente questo video, trasmesso durante la puntata di ieri sera di Servizio Pubblico. In esso troverete la sintesi plastica e disarmante dei problemi italiani: la credulità nella figura del Vendicatore dei Torti, nell’Uomo della Provvidenza che arriva e raddrizza una situazione ormai drammatica.

Succedeva anche vent’anni addietro, con l’efficientista e “liberale” Silvio Berlusconi, che doveva far ripartire il paese dopo Mani Pulite, spazzando via una burocrazia asfissiante e liberando gli spiriti animali dell’imprenditoria italiana in un idilliaco quadro di solidarietà “verso i più deboli” che manco negli spot della famiglia del Mulino Bianco; e con la Lega, che doveva permettere agli imprenditori veneti (sempre in prima linea, quando si tratta di prendere cantonate storiche sul proprio destino) di tornare a prosperare. Finirà lo stesso anche con Grillo, che oggi capitalizza sulla paralisi del paese giocando di rimessa, ma che in cuor suo spera ardentemente di non doversi trovare a legiferare dall’interno della stanza dei bottoni perché poi verrebbero brutalmente sgamati, lui ed i suoi robottini con software difettoso.

Ma queste immagini, pur al netto del disagio indotto dalla situazione economica, spiegano più di un trattato perché il paese continua ad illudersi e ad attendere un demiurgo che mai arriverà, sostituito da feroci vincoli esterni, che entro l’anno potrebbero prendere le fattezze dei funzionari della Troika, se tutto andrà come previsto e lo stallo giungerà alla sua ultima fermata. Quando accadrà, potremo sempre dire che è un complotto esterno contro l’Italia e la giostra ripartirà, nel febbrile brulichio di talk show televisivi animati da nuovi demiurghi che arringano una popolazione con le pezze al culo ma sempre rigorosamente priva di memoria, anche di breve termine.

Share Button

Previous post:

Next post: