Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Il circo della correlazione causale

in Adotta Un Neurone/Economia & Mercato/Italia/Unione Europea

Signori, abbiamo l’ossimorica correlazione causale definitiva in un paese di pasionarie di ambo i sessi e di saltimbanchi in servizio permanente effettivo. A noi non serve Mario Draghi, in una giornata che definire storica non è eccessivo. Avevamo già il motore primo del cambiamento: Lui, al secolo Matteo Renzi, e non altri. Quanto siamo ciechi e -soprattutto- ingrati, a volte. Per fortuna giunge in nostro aiuto la press officer [sic] del Pd a Bruxelles, a ristabilire prontamente la verità storica, anche se siamo ancora nella cronaca:

Ma il vero press agent si riconosce nel momento di difficoltà: quando lo Scetticismo imperante, che corrode la Fiducia (tutto con le maiuscole) cerca di insinuare il proprio vizioso dubbio, e serve quindi una interpretazione lucida, razionale, sintetica. La luce con cui cerchiamo le chiavi del Futuro. Sotto il lampione, preferibilmente:

Ultimi in Adotta Un Neurone

Placeholder

Il cugino di Spagna

Di tutte le leggende metropolitane che fanno da metronomo all’orchestrina del Titanic
Go to Top