Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Category archive

Discussioni - page 3

Contributi esterni/Italia

Direttiva Madia, normare il buonsenso

di Vitalba Azzollini Egregio Titolare, il legislatore nazionale ha talora la pretesa di disciplinare con specificità ogni dettaglio del vario estrinsecarsi delle azioni umane. Il suo ambizioso quanto astratto intento è quello di insinuarsi in ogni piega di una realtà complessa. Non lo sfiora il dubbio che i benefici attesi (e poco fondatamente valutati) possano… Leggi tutto

Prendiamola con filosofia

di Luigi Oliveri Egregio Titolare, C’era un tempo nel quale la formazione universitaria e lavorativa indirizzava i datori di lavoro nella scelta dei propri collaboratori. Per dire, le aziende di costruzione edìle, se hanno necessità di assumere un progettista che facesse i calcoli strutturali e dirigesse i lavori, si sentono autorizzate ad assumere, pensi un… Leggi tutto

Dal reality show al reality check

Intervento del vostro titolare al convegno “La consulenza finanziaria indipendente ed il risparmio gestito“, organizzato a Palazzo Mezzanotte lo scorso 1 febbraio da Ascosim. L’ascesa di Trump, il referendum sulla Brexit, la narrazione sulla rottura di paradigma che non porta sfracelli ergo è stato un successo anche se nulla è ancora realmente accaduto, il cocciuto… Leggi tutto

Coraggio, fatti avvisare

di Luigi Oliveri Egregio Titolare, nella puntata di Ottemezzo del 31 gennaio finalmente abbiamo scoperto, grazie al presidente dell’Anac Raffaele Cantone, come riuscire a far funzionare bene l’amministrazione pubblica. Non ci aveva pensato nessuno, la ricetta presentata dal numero uno dell’Anac è inconfutabilmente semplice: non bisogna avere paura dell’avviso di garanzia e, dunque, non si… Leggi tutto

Consulta, sacra opacità e opaca sacralità

di Vitalba Azzollini Egregio Titolare, approfitto della sua ospitalità per trattare ancora una volta di trasparenza: questa volta riferita non alla pubblica amministrazione, ma alle decisioni della Consulta. In Italia non viene data divulgazione ufficiale alle opinioni dei singoli giudici qualora discordi rispetto alla decisione della maggioranza della Corte o ad alcune delle motivazioni poste… Leggi tutto

Cantiere Trump, occhio ai carichi sospesi

I primi atti della presidenza Trump paiono andare nella direzione indicata in campagna elettorale: convocazione dei produttori di auto alla Casa Bianca per mostrare il campionario di bastoni e carote, fuoriuscita dal TPP, annuncio dell’avvio della costruzione del muro col Messico. Occorre tuttavia prestare attenzione alla linea di confine tra azioni ad alto contenuto simbolico… Leggi tutto

Quando la burocrazia opacizza la trasparenza

di Luigi Oliveri Egregio Titolare, Le chiedo, questa volta, un breve spazio di pixel. Non certo per il link qui accluso, bensì per le poche parole a commento. Si tratta dell’elenco degli adempimenti richiesti dalla normativa anticorruzione ai fini della trasparenza. Una lista di ben 228 tipologie di caricamenti, che vari soggetti responsabili, a vario… Leggi tutto

Dammi tre parole: il fallimento del Bonus insegnanti

di Vitalba Azzollini Egregio Titolare, nel corso degli ultimi anni si è avuto talora il sospetto che il precedente governo non avesse le idee sufficientemente chiare sul significato delle parole con le quali propagandava alcuni provvedimenti e sul legame concettuale fra esse esistente. La verifica dei risultati dimostra che il sospetto era fondato. In particolare,… Leggi tutto

Province, cronaca di un disastro annunciato

di Luigi Oliveri Egregio Titolare, qualcuno sulle province ha sbagliato, ma crede che sarà chiamato a pagare? Apprendiamo dai giornali che è pronto per il 2017 un fondo di 900 milioni per “sterilizzare” il terzo dei tre miliardi di prelievo forzoso imposto alle province dalla legge finanziaria del 2015 (legge 190/2014). Chiariamo di cosa stiamo… Leggi tutto

Lavoro non retribuito nella PA e rischio corruzione: unire i puntini

di Vitalba Azzollini Egregio Titolare, in questi giorni si parla di “lavoro” per lo più in ragione dei dati sull’andamento dell’occupazione, dei profili attinenti all’eventuale prossimo referendum, di recenti licenziamenti. A fronte di argomenti di tale importanza, quello che le segnalo sullo stesso tema potrà apparirle irrilevante. Tuttavia, come lei sa bene, chi non si… Leggi tutto

Reddito di cittadinanza, traversata nel deserto italiano dei miraggi

Il marketing politico trova in Italia fertile terreno di applicazione. Una popolazione mediamente assai credula, oltre che sprovvista (sempre in media) dei più elementari strumenti di valutazione economica delle politiche pubbliche, ed al contempo ancora pesantemente contaminata dall’oppressione del pensiero delle “due chiese”, quella cattolica e quella comunista, sul disvalore sociale del denaro, è da… Leggi tutto

Pillole avvelenate di un Natale italiano

Fine della telenovela MPS: interverrà lo Stato, cioè i contribuenti, cioè noi (o quasi tutti noi). Gli obbligazionisti hanno fatto la loro parte, con quasi 2,5 miliardi di euro di adesione spintanea alla conversione azionaria, tra istituzionali e retail. Peccato per la desolante assenza di “anchor investor“: né Qatar, né Re Magi assortiti. Ma non… Leggi tutto

Il M5S e la privatizzazione del controllo degli atti amministrativi

di Luigi Oliveri Egregio Titolare, in questo lungo e indigesto scritto ho espresso la sintetica tesi che il “caso Marra” a Roma è figlio legittimo della madre di tutte le “epocali” riforme devastanti della PA: quella elaborata da Bassanini, nel 1997, fondata sull’esaltazione dello spoils system e sulla totale eliminazione dei controlli preventivi esterni di… Leggi tutto

Capital Phastidio

Puntata di Tg Zero del 15 dicembre, condotta su Radio Capital da Vittorio Zucconi ed Edoardo Buffoni. Commenti del vostro titolare su Mediaset e concentrazioni settoriali globali, italianità, MPS ed altri buchi neri Made in Italy, la Trumponomics ed il suo rischio protezionistico, la mitologica uscita dall’euro. Tutto in circa 10 minuti, ce la potete… Leggi tutto

La laurea non serve. A volte, neppure il merito

di Luigi Oliveri Egregio Titolare, da anni si discetta dell’eliminazione del valore legale del titolo di studio. Non è esattamente chiarissimo quali sarebbero i benefici di questa decisione ma comunque suona bene e, quindi, è molto gettonata e, magari, anche utile. C’è comunque da osservare che, negli ambienti che contano, il problema del valore legale… Leggi tutto

Go to Top