Esteri

Stampa che non ti passa

17 November 2014 Economia & Mercato

La stima preliminare del Pil giapponese del terzo trimestre non è particolarmente brillante, pare. Si conferma che, quando c’è da produrre illusioni e delusione, l’economia del Sol Levante non delude mai.

Maestra straniera cercasi

14 November 2014 Adotta Un Neurone

Come informa l’Ansa, questa mattina Renato Brunetta ha inviato al presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker, e al vicepresidente per la competitività, Jyrki Katainen, “un’articolata lettera tecnico-politica per denunciare gli imbrogli della legge di stabilità di Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan, ai fini di una corretta valutazione della stessa da parte della Commissione europea […]

Armonizzati e smemorati

12 November 2014 Adotta Un Neurone

A Ottoemezzo del 10 novembre, Massimo D’Alema si esibisce in una delle sue caratteristiche risate con ghigno beffardo incorporato per spiegare al colto ed all’inclita che in Europa serve la famigerata “armonizzazione fiscale”. In realtà, come stiamo per constatare, servirebbe preliminarmente capire le cose. In alternativa, ove le cose si capissero, servirebbe minore malizia. O […]

Un paese sull’orlo di una crisi di isteresi

10 November 2014 Discussioni

(Post tecnico, fors’anche tecnocratico, in realtà ferocemente politico. Pare che le due dimensioni siano compenetrate, ma non ditelo a Renzi) Esiste, in Italia, una tendenza tanto radicata quanto diffusa a lamentare complotti e manovre esterni volti a danneggiarci e a tenerci sotto tutela permanente, propedeutica al sacco del paese. Analizziamo un paio di circostanze, relative alla sfera europea, […]

Manovra espansiva? Abbiamo preso un abbaglio

4 November 2014 Economia & Mercato

Pubblicate oggi le previsioni economiche d’autunno della Commissione Ue. Non ci sono grandi sorprese, ma c’è quella che per noi italiani (incluso chi scrive) è una presa di coscienza. La manovra del governo Renzi non va più considerata espansiva.

Giappone, la bolla è sempre più gonfia

31 October 2014 Economia & Mercato

Oggi è arrivata la notizia che la Bank of Japan ha deciso a sorpresa (e di misura, 5 voti a favore contro 4) di aumentare ulteriormente i propri acquisti di attivi, nel tentativo di combattere la deflazione. Le nuove misure si sommano a quella, altrettanto importante, che prevede di modificare l’allocazione strategica del gigantesco fondo […]

Brasile, faglia socioeconomica in movimento

30 October 2014 Economia & Mercato

Una interessante segnalazione dal Financial Times su quanto attende il Brasile nei prossimi quattro anni di presidenza di Dilma Rousseff. Ve lo anticipiamo noi: il Brasile ha di fronte a sé un bivio. Ristrutturare la propria economia, in grave affanno competitivo, con inevitabili sofferenze sociali nel breve-medio termine (la cosa chiamata transizione), oppure rischiare di […]

Francia, il lungo adieu al welfare

13 October 2014 Economia & Mercato

In Francia infuria in questi giorni il dibattito pubblico sulla “generosità” del sistema di sussidi di disoccupazione. La gestione del sussidio è in rosso costante, per 3,8 miliardi quest’anno e 3,5 il prossimo, toccando a fine 2015 un deficit cumulato previsto a 24,9 miliardi. Il giovane ministro dell’Economia (e della Rinascita Industriale, oltre che dell’information […]

Razionale come un tedesco

9 October 2014 Discussioni

Della serie “frasi su cui riflettere”, e sapendo che la politica energetica è una gran brutta bestia, spesso vittima di demagogia e della pancia dell’elettorato, e non solo in Italia, ecco un articolo da leggere nella sua interezza, ma di cui è utile evidenziare soprattutto questo: «E’ impossibile ignorare i paradossi della politica energetica tedesca. […]

Recessioni fatte in casa, o della Tafazzinomics

6 October 2014 Economia & Mercato

Il Financial Times segnala che le piccole e medie imprese giapponesi si troverebbero in condizioni congiunturali piuttosto problematiche, e questo avrebbe spinto il governo di Shinzo Abe a prendere posizione, con atti amministrativi e l’abituale moral suasion nei confronti delle grandi conglomerate, affinché “diano una mano”. Sono gli effetti collaterali della struttura produttiva di un paese […]