Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Category archive

Podcast - page 2

Zapping su un disastro annunciato

Intervento del vostro titolare a ZappingDuepuntozero del 31 ottobre, condotto da Giancarlo Loquenzi su Rai RadioUno. Sulla forza negoziale di Alitalia, l’aventino di Air France, assisa in riva al fiume, la dura realtà che ci si para di fronte, la ricerca di nuovi fantomatici partner internazionali, l’esito più probabile di tutta questa indegna vicenda, che parte da lontano e non andrà lontano, se non nella portata del danno a contribuenti ed immagine del paese.

Leggi tutto

Nove in punto – Maledetta Germania

Intervento piuttosto problematico (non per i contenuti quanto per la qualità della connessione telefonica) del vostro titolare a Nove in punto, condotto da Simone Spetia su Radio24, sugli esiti delle elezioni politiche tedesche, con commenti di Sergio Nava, Veronica De Romanis ed Alessandro Merli. In sintesi, i punti del vostro titolare sono:

  • Non c’è, oggi, esportabilità del “modello tedesco”, contrariamente alla narrativa di Herr Schaeuble. Il perché lo leggete anche qui, oltre al fatto che la Germania non ha ristrutturato sotto le bombe di una recessione autoinflitta;
  • E’ innegabile tuttavia che la Germania le riforme le ha fatte, a inizio anni Duemila, quindi le si può riconoscere il first move advantage, soprattutto dal versante del costo del lavoro. Assai platonico, però, vista la situazione attuale;
  • La Germania resta incardinata in Europa, e non altrove. Quindi è interesse tedesco evitare di finire sotto le macerie di una ipotetica (ma inesistente) “guerra di conquista” che rischia di far vincere ai tedeschi il Premio Tafazzi. Inoltre, il paese ha problemi strutturali non lievi, quali dotazione infrastrutturale in via di obsolescenza ed invecchiamento della popolazione, e peraltro non appare il mostro di produttività di cui si favoleggia;
  • Noi italiani siamo comunque in una botte di ferro, visto che abbiamo abolito l’Imu sulla prima casa (questa è ironica, mi raccomando);

Buon ascolto.

La manovra correttiva fantasma a Zapping Duepuntozero

Puntata del 21 gennaio di Zapping Duepuntozero, condotta da Giancarlo Loquenzi. Intervento di Dino Pesole (Il Sole 24Ore) e del vostro titolare sulla ipotetica manovra correttiva che attenderebbe il nostro paese tra poche settimane, e sulla necessità che ciò non avvenga. Si discute anche del concetto di deficit strutturale di bilancio e delle sue implicazioni politiche, del contenimento della “spesa pubblica improduttiva”, che di solito è sempre quella degli altri. C’è anche un tentativo velleitario di igiene linguistica nella definizione di keynesismo, ed alcuni peculiari interventi degli ascoltatori. Dal minuto 4:30 al minuto 36 e spiccioli. Buon ascolto, al solito.

Tra spread, aruspici domestici e cure letali

Intervento del vostro titolare a “Tutta la città ne parla“, a Rai RadioTre. Non “sovraintepretare” i movimenti dei mercati finanziari, non legarli a genesi esclusivamente domestica. Il “miracolo” irlandese, non ripetibile e men che meno miracoloso, i sistematici sforamenti tra obiettivi e consuntivi nel consolidamento fiscale europeo, la Francia malato d’Europa. Ma anche Fiscal cliff evitato (all’incirca) e tasse ai più ricchi, e “declino del liberismo”, con interventi di Mario Deaglio, Nico Perrone, Stefano Manzocchi, Giancarlo Ferrero, Francesco Raniolo. Per chi ha phastidiosamente fretta, dal minuto 26:30 al 32:30. Buon ascolto.

La versione del caos

Puntata odierna di Nove in punto” dedicata al ritorno di Berlusconi ed alle reazioni dei mercati. Con opinioni (in interventi singoli) di Tobias Piller della Frankfurter Allgemeine Zeitung, del vostro titolare e di Guillaume Delacroix, già corrispondente dall’Italia per Les Echos ed autore di un libro sul premier uscente, “Le mystère Mario Monti“. Audio qui, buon ascolto.

Neureka – La cura letale a Radio Radicale

Vertice europeo e importanti decisioni rimandate su Grecia e bilancio. “La cura letale” secondo Mario Seminerio, economista ed analista, autore dell’omonimo libro. La possibilità di un welfare europeo, unica prospettiva per tentare di ammortizzare i pesanti costi sociali di questa crisi che ha avvolto l’Europa e i paesi in maggiore difficoltà dell’UE. In studio Valeria Manieri (Radio Radicale). In collegamento Tonia Mastrobuoni (giornalista de La Stampa).

Come farsi pubblicare in un paese di raccomandati

Podcast/Rassegna Stampa

Intervista del vostro titolare a Filippo Piredda di Radio Città Fujiko, emittente locale (e webradio) di Bologna. Si parla de “La cura letale“, ovviamente, ma anche di Phastidio.net, che tra tre mesi compirà il primo decennio, e di come un perfetto sconosciuto sia riuscito a diventare commentatore di testate giornalistiche nazionali ed a scrivere un libro, in un paese in cui – notoriamente – i signori nessuno riescono sempre a far sentire la propria voce in modo stentoreo. Buon ascolto, per chi ha fretta dal minuto 13:40 circa.

La versione dell’austerità letale

Puntata di oggi di Nove in punto su Radio24 dedicata a “La cura letale“. Un grazie di cuore ad Oscar, col quale è estremamente difficile dissentire anche nel dissenso, mannaggia a lui. Buon ascolto, si fa per dire, sperando che alcuni concetti e posizioni siano un po’ più chiari anche ai tifosi assiepati a bordo campo mentre sventolano le loro etichette. A volte anche i miracoli accadono.

La versione della Tobin Tax

Intervento del vostro titolare a “Nove in punto” di Oscar Giannino, su Tobin Tax e incertezza/arbitrio del diritto fiscale, con Raffaello Lupi, ordinario di diritto tributario a Roma Tor Vergata, e Antonio De Feo, garante del Contribuente delle Marche ed ex presidente di sezione della Corte dei conti. Per chi ha fretta, dal minuto 20 in avanti.

Go to Top