Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Category archive

Rassegna Stampa

Dicono di Phastidio...

Rassegna Stampa

Il settimanale – 9/12/2017

Dal paese che poppa fake news col latte materno, e ne è uno dei maggior produttori, ecco una sintesi delle proposte di economia delle tre maggiori sigle politiche; Fermo restando che le bufale non si combattono per legge; Il lavoro a termine è ormai padrone incontrastato del campo, nella creazione di nuova occupazione: vediamo, forse… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 2/12/2017

La Web Tax all’italiana, una caratterizzazione che è sempre una garanzia, viene messa in frigo per un annetto. Il tempo di cambiare legislatura, sperare in un’imposta comunitaria che sia meno assurdamente velleitaria ed autolesionistica della nostra; Anche se il suo papà, Massimo Mucchetti, la difende a spada tratta con classiche argomentazioni da gabelliere che ha… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 25/11/2017

L’audizione in commissione d’inchiesta del capo della vigilanza di Bankitalia spiega in modo piuttosto preciso perché MPS è stato un evidente fallimento di sistema; Lo strumento dei Piani individuali di risparmio, già intrinsecamente distorsivo di suo, viene arricchito di un ulteriore elemento di rischio, nel paese che ama giocare coi mattoni e produrre palazzinari e… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 18/11/2017

Non sono solo le banche, ad aver tradito i risparmiatori. Anche lo Stato, sul risparmio postale, ha giocato al treccartaro; Dopo sessant’anni, l’Italia non parteciperà alla fase finale di un mondiale di calcio. Noi siamo seriamente preoccupati, per i nostri conti pubblici; L’Italia è decisissima a difendere i propri gioielli, spesso radioattivi, dalla cupidigia straniera.… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 11/11/2017

Il Pd e Renzi fanno alcune domande alla commissione parlamentare sulle banche. Da esse si evince che i nostri eroi sono perfettamente d’accordo con le pratiche della vigilanza europea e con la leggendaria “media” continentale; Però stiamo pur sempre parlando di italiani, non si può pretendere che non entrino in conflitto con se stessi. E… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 4/11/2017

Nella legge di Bilancio 2018, tra gli innumerevoli bonus, anche quello a favore dell’attività istituzionale delle fondazioni bancarie. Hai visto mai che serva a indennizzarle per future fantasmagoriche operazioni di sistema? Da sempre, sulle assi di questo teatrino: la lunga notte italiana del Silvio vivente; Tra le specie minacciate d’estinzione, in Italia pare abbiamo il lavoro… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 28/10/2017

Nuovi meravigliosi bonus prendono forma nella fantasiosa mente di Matteo Renzi: per un nuovo miracolo italiano, ecco a voi il quoziente familiare delle mance. Ma il nostro eroe ha le idee chiarissime: abbattiamo il debito con l’operazione “Capricorn” (sic), e poi torniamo a Maastricht, con un aciclico deficit-Pil al 2,9%. Perché le sue mance producono un… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 21/10/2017

Il governo, nel patetico tentativo di scollinare le elezioni, dona graziosamente altri 300 milioni ad Alitalia, in attesa che qualche gonzo se la prenda intera. Ma non accadrà, come è evidente sin d’ora; Tra decreto fiscale e legge di Bilancio, ecco a voi la rottamazione della rottamazione delle cartelle esattoriali e l’ennesima tax expenditure per far… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 14/10/2017

Non è vero che in Italia c’è avversione agli Ogm: ad esempio, abbiamo creato un meraviglioso ibrido, la digitalizzazione cartacea; Quando ti dici “okay, in questo ridicolo paese le ho viste tutte”, ecco che arrivano nuove creative occasioni di opacità e corruzione; La proposta della vigilanza Bce sullo smaltimento degli Npl, che tanto patriottico sdegno… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 7/10/2017

La bomba esplode in settimana: quei cattivoni della vigilanza della Bce stanno tendendo una trappola alle povere banche italiane, quelle solidissime e che mietono successi da alcuni mesi. Certamente un caso di killeraggio su commissione, con i mandanti chiaramente invidiosi dei nostri prodotti tipici; Evoluzione della propaganda: ma voi ricordate che missione del Jobs Act… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 30/9/2017

La triste parabola di disincanto dell’ultima reincarnazione di una perniciosa subcultura italica… …che è quella stessa che ostacola una grande opportunità per le nostre esportazioni di eccellenza con gli abituali frusti argomenti no-global unidirezionali; In Germania cresce la frangia ultrapopulista di estrema destra ma soprattutto sta per arrivare al governo un grosso problema per gli… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 23/9/2017

L’improbabile “criptovaluta unica europea” (sic) e l’irresistibile pulsione italiana a creare moneta dal nulla, in un modo o nell’altro: la storia tende a ripetersi; Arrivano le elezioni e non ho niente da promettere? Non è detto, pensate al mezzo milione di dipendenti pubblici che andranno in pensione nei prossimi anni, e sbavate; Pier Carlo Padoan… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 16/9/2017

La nostra imprescindibile classe dirigente si è accorta che stiamo perdendo generazioni di giovani. Meglio tardi che mai, ma attenzione agli immancabili sussidi triennali per “risolvere” ogni problema: gli effetti collaterali potrebbero essere pesanti; La foto del mercato italiano del lavoro nel secondo trimestre mostra una ripresa spinta dal tempo determinato e labour intensive, non… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 9/9/2017

La crescita in Eurozona accelera, Italia inclusa (entro i nostri limiti di velocità, s’intende), anche se resta il solito problemino; Cresce anche l’occupazione ma continua a non essere chiaro che c’entri il Jobs Act. Nel frattempo, gli over 50 si trovano nella peculiare condizione di segnare la contemporanea crescita di occupazione e disoccupazione ma non… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 5/8/2017

Mai così tante donne al lavoro in Italia, negli ultimi quarant’anni. A scavare sotto la notizia ed il trionfalismo governativo si scopre il vero motivo, sempre quello; Perché il Jobs Act ha sin qui fallito, nel tentativo di diffondere il tempo indeterminato come contratto di lavoro “prevalente”; Innovazione tecnologica e nuovi processi in banca: non… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 29/7/2017

Questa è stata la settimana in cui gli italiani son passati da un’adolescenziale infatuazione all’odio per Macron. Avevano iniziato Scalfari e Prodi, la nazionalizzazione di STX ha fatto il resto. E per noi è subito nazional-liberismo; Che c’è di meglio di un sano scoppio di vittimismo italiano? Gli italiani riescono sempre a farsi cogliere impreparati… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 22/7/2017

Un’analisi della proposta dell’Istituto Bruno Leoni sulla flat tax: spunti interessanti, qualche debolezza metodologica. Purtroppo, fattibilità pressoché nulla; Sulla cervellotica proposta di Renzi di deficit-Pil al 2,9% per almeno cinque anni, ecco le truppe in soccorso: qualche sciocchezza assoluta e qualche arrampicata “tecnica” sulle vetrate; La legge italiana sull’autismo: esiste sulla carta ma non nei… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 15/7/2017

Il governo May compie un anno, vissuto maluccio. Ma il peggio è dietro l’angolo; Matteo Renzi tenta la scalata al Nobel con una ideuzza prociclica da fare invidia all’altro quasi-Nobel, Brunetta, che litiga furiosamente col suo gemello nel tentativo di insegnare qualcosa al discepolo di Rignano; Patuelli e Visco festeggiano lo scampato pericolo (così dicono)… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 8/7/2017

Tutta la mercanzia taroccata di un paese di televenditori in bancarotta civile prima che economica; La Commissione Ue dà il via libera all’ennesimo piano industriale di MPS, che si basa sull'”estrazione di valore” dalla clientela e di conseguenza su un robusto wishful thinking; Nel paese delle dissonanze cognitive e delle bugie più o meno bianche, ecco… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 1/7/2017

L’Italia (r)aggira la BRRD e ricorre a soldi dei contribuenti per il salvataggio degli obbligazionisti senior delle due popolari venete, dopo aver fatto marcire la situazione per un anno, finendo a consegnarsi al compratore Intesa Sanpaolo per evitare di dover pagare sull’unghia 10 miliardi di garanzie pubbliche incautamente concesse; Perde -comunque- il paese, vincono quanti… Leggi tutto

Go to Top