Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Category archive

Rassegna Stampa - page 2

Dicono di Phastidio...

Rassegna Stampa

Il settimanale – 8/4/2017

La Repubblica Parolaia fondata sugli sgravi triennali e su piani di sfoltimento delle tax expenditures senza ridurre le aliquote nominali è tornata. Se n’era mai andata? Nel Pd c’è chi ha scoperto il modo per sistemare la sgradevole realtà: alzare le stime del Pil; Alcune oziose considerazioni sul “boom” occupazionale italiano degli ultimi tempi: sono… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 1/4/2017

Poiché è tanto di moda dire peste e corna della Ue, imputando ad essa il fallimento della nostra comunità nazionale, chi meglio di un vecchio detrattore come Giulio Tremonti per ricordarci che, prima della sventura europea, avevamo un Mezzogiorno che era un modello di incentivi pubblici e crescita economica? Sempre per lo stesso filone reso celebre… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 25/3/2017

Lavorare gratis, lavorare tutti: momento hellzapopping del vostro titolare al cospetto del professor De Masi; Dopo l’abolizione dei voucher nasce il lavoratore grigio, né in nero né regolare, con datori di lavoro sanzionabili ma anche no: quattro passi nel delirio normativo Made in Italy, di necessità ed urgenza; Il Corriere prosegue nell’incredibile fenomeno paranormale di… Leggi tutto

Non esistono pasti gratis ma il delirio è in omaggio

Puntata di Otto e mezzo del 18 marzo, condotta da Lilli Gruber con Domenico De Masi (sociologo), Antonio Monda (scrittore), Giovanni Veronesi (regista) e il vostro titolare (sé stesso). Torniamo sul tema dell’ultimo libro del simpatico De Masi, “Lavorare gratis, lavorare tutti” (la cui “filosofia” avevo già recensito qui), per una rapida escursione/incursione in un… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 18/3/2017

Per il secondo anno consecutivo, la Spagna riduce il rapporto debito-Pil, malgrado il deficit elevato. Un confronto con l’Italia di chiacchiere, distintivo e vittimismo; Il governo Gentiloni si prende paura, in nome e per conto del Pd renziano, e mette fuorilegge i voucher senza fornire soluzioni alternative. E ora? In attesa del vertice di Roma per… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 11/3/2017

Tutto nella stessa settimana, il bipolarismo governativo inteso come patologia: prima parte delle Poste in CDP, poi parte di CDP ai privati; Nuove frontiere della multidimensionalità surreale: l’Irpef progressiva per anagrafe, oltre che per reddito; I gemelli Renzi si spartiscono i compiti; Avete buttato nello sciacquone decine di miliardi in tre anni ed ora non… Leggi tutto

Licenziati dai robot?

Puntata di Otto e mezzo di sabato 4 marzo, condotta su La7 da Lilli Gruber, con Irene Tinagli, Riccardo Staglianò e il vostro titolare. Parliamo della disoccupazione tecnologica e della tassa sui robot suggerita da Bill Gates. La previsione di consenso degli econonomisti, che per i prossimi anni vedono una distruzione netta di occupazione ad… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 4/3/2017

Matt goes to Silicon Valley, ed è subito spin. Anzi, pitch. Direttamente nella buca delle lettere della nostra vigile stampa; Tanto vigile da aver bisogno di un corrispondente per tradurre e copiaincollare un’inchiesta; Ecco l’ultimo partorito, o meglio concepito, nella Repubblica dei Bonus; Anche quest’anno si ripropone la solita coazione a ripetere. Soprattutto cazzate; Migliora… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 25/2/2017

Nel paese del socialismo surreale, la lunga marcia verso la bancarotta prosegue combattendo la concorrenza, che per definizione è sempre sleale; Il Pd è ormai un laboratorio. Di autori satirici; A furia di invocare la maestra per punire quelli che non giocherebbero secondo le regole, e magari sperando nell’italianissimo “chi ha avuto, ha avuto”, ecco che arrivano… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 18/2/2017

Pubblicate le previsioni d’inverno della Commissione europea. Dalle quali si evince plasticamente che l’Italia ha sprecato tre anni; Raccapricciante quadro di sintesi del welfare italiano, un epocale e costosissimo fallimento; Berlusconi propone una moneta nazionale affiancata all’euro. Si potrebbe anche ridere, se non fosse tragicamente grottesco; Ennesima conferma che la ricerca di trasparenza nella pubblica… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 11/2/2017

Come sarà il 2017 dell’economia globale ed italiana nell’era di Trump e delle suggestioni protezionistiche e sovrane? In attesa di essere smentiti dalla realtà, ecco un classico esercizio di divinazione; Il part time agevolato per lavoratori prossimi alla pensione fallisce miseramente. Non era difficile intuirlo da subito, vista la scarsa convenienza per le imprese. Ma… Leggi tutto

Dal reality show al reality check

Intervento del vostro titolare al convegno “La consulenza finanziaria indipendente ed il risparmio gestito“, organizzato a Palazzo Mezzanotte lo scorso 1 febbraio da Ascosim. L’ascesa di Trump, il referendum sulla Brexit, la narrazione sulla rottura di paradigma che non porta sfracelli ergo è stato un successo anche se nulla è ancora realmente accaduto, il cocciuto… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 4/2/2017

Prosegue lo psicodramma italiano sulle misure di correzione ai conti chieste dalla Ue. La prima vittima è la dignità professionale (e non solo) del ministro dell’Economia; Perché non siamo credibili, nelle scelte di policy? Forse perché tendiamo a riprodurre in Europa quanto accade in Italia; A intervalli regolari, tornano le seghe mentali discussioni sull’uscita dall’euro.… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 28/1/2017

Identificare il flusso causale: l’Italia cade a pezzi perché è il regno delle stronzate, oppure è il regno delle stronzate perché cade a pezzi? Come che sia, anche su quelle, Grillo straccia Prodi; Per distrarsi da altre angustie molto più domestiche e contingenti, i grillini ribadiscono la loro fede nel sovranismo dollarizzato; Tutte i carichi… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 21/1/2017

Donald J. Trump è il quarantacinquesimo presidente degli Stati Uniti d’America. Attendiamo, tre le altre, la sua politica fiscale, ma pare abbia già bocciato quella dei Repubblicani sulle imprese; La Ue tiene il punto e chiede una mini-correzione di 0,2% di Pil al paese che negli ultimi tre anni ha dimostrato in modo plastico come… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 14/1/2017

Per la serie “ogni settimana italiana ha il suo attacco isterico”, ecco a voi la lista di pubblica gogna bancaria. Lanciata dal liberale etico Antonio Patuelli come audace esperimento di imenoplastica; rilanciata da Luigi Zingales in modo da mettere a nudo mediante pubblico sdegno le “sviste” del legislatore-ristoratore. Attendendo una provvidenziale commissione d’inchiesta/indagine di fine legislatura,… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Cosa potreste esservi perso durante le feste

La Vigilanza Bce chiede a MPS più capitale rispetto al cosiddetto “piano privato”: tanto bastò per scatenare un’ondata di fremente e sdegnato patriottismo, dove la nostra stampa riesce al solito a dare il peggio di sé; Perché, comunque la si giri, sia bail-in o bail-out, è complotto contro l’Italia; Ma ci sarà qualcuno che dal… Leggi tutto

Rassegna Stampa

I più letti nel 2016 su Phastidio

Il miracoloso orto di Dibba; Fuggite con la Cassa. Per difendervi; Breve storia triste di un paese votato a colonizzazione e declino; Il miracolo all’italiana; Banche, attenti a quello che desiderate; Tra rating, pantofole e sprid; Per concludere la sofferente farsa italiana; Fatevi un favore; Brexit, e ora? I tossici della narrazione; Ed una segnalazione-reminder… Leggi tutto

Italia/Rassegna Stampa

Il settimanale – 24/12/2016

Arrivato il piano di salvataggio pubblico (aka nazionalizzazione) di MPS; E comunque sulle banche abbiamo trascorso anni infami di inganni, autoinganni e crassa ignoranza; A proposito, voi ve lo ricordate un bulletto fiorentino che temeva per le banche tedesche, con codazzo di patriottici pennivendoli? Anche noi; Ma il pluriennale bubbone radioattivo chiamato MPS è solo… Leggi tutto

Rassegna Stampa

Il settimanale – 17/12/2016

In Brasile si tenta una traumatica quanto ineludibile riforma delle pensioni. Come finirà? Dopo la Germania, il nuovo Impero del Male che aggredisce il Belpaese è la Francia. Basterebbe avere un minimo di memoria storica, per cogliere alcuni marcatori del fallimento di un sistema-paese; La laurea non necessariamente serve. Talvolta è altro ancora a difettare;… Leggi tutto

Go to Top