Congiuntura

Macromonitor – 21/9/2014

21 September 2014 Economia & Mercato

Nuovi massimi storici assoluti per l’azionario statunitense e pluriennali per quello europeo. Lieve rialzo per rendimenti obbligazionari e dollaro, continua la debolezza delle materie prime. Superati senza danni i due grandi eventi della settimana, il referendum scozzese e la riunione della Fed.

Macromonitor – 14/9/2014

14 September 2014 Economia & Mercato

Settimana caratterizzata dal contemporaneo ribasso di tutte le classi di attivi (azioni, obbligazioni, materie prime), probabile effetto della “preparazione” dei mercati all’annuncio del primo rialzo dei tassi statunitensi.

Il gelataio e la gelata

12 September 2014 Economia & Mercato

Non c’è neppure più gusto, ad irridere la tragicamente malriposta arroganza di un premier che ha deciso di comportarsi come un ibrido tra un venditore di aspirapolvere ed un bulletto da oratorio. Non c’è neppure più gusto a scendere al suo livello, sovrainterpretando i singoli dati congiunturali, e a sbertucciarne l’asimmetria propagandistica che lo porta a […]

Macromonitor – 7/9/2014

7 September 2014 Economia & Mercato

La Bce taglia ancora, per contrastare il rischio deflazione, ed annuncia per ottobre acquisti di titoli di debito del settore privato non finanziario. Nuovi rialzi per i mercati azionari globali, dati macro robusti per gli Stati Uniti, con l’eccezione di quello sull’occupazione.

Spagna, rallenta la creazione di nuova occupazione

4 September 2014 Discussioni

Ieri l’altro il ministero dell’Economia spagnolo ha reso noto che, nel mese di agosto, il numero di iscritti alle liste di disoccupazione è aumentato di 8.070 unità (dato non destagionalizzato). Corretto per la stagionalità, il dato si rovescia, e segna un calo di circa 11.000 unità. Che problema c’è? Che in luglio il dato destagionalizzato […]

Macromonitor – 31/8/2014

31 August 2014 Economia & Mercato

Altra settimana di massimi storici per l’azionario statunitense e di flessioni dei rendimenti obbligazionari in tutto il mondo. Dopo settimane di cedimenti, torna una lieve pressione rialzista sul greggio.

Scorte di propaganda, come è andata a finire

29 August 2014 Economia & Mercato

Oggi Istat ha pubblicato il dato finale della stima del Pil italiano del secondo trimestre, quello che aveva spinto alcune scimmiette e cocoriti renzisti a gridare al miracolo perché il contributo della domanda interna alla crescita era risultato nullo anziché decrescere, come invece ci aveva abituati a fare negli ultimi trimestri. Ciò era quindi visto […]

I cocoriti renziani diventano gufi

15 August 2014 Articoli

E festeggiano la frenata tedesca di Mario Seminerio – Il Fatto Quotidiano Come informa la sempre preziosa Wikipedia, con il termine Schadenfreude si intende, in lingua tedesca, uno “stato di piacere provocato dalla sfortuna altrui”. Una sorta di “compiacimento malevolo”, in pratica. L’antitesi del concetto buddhista di mudita, che indica “felicità per la buona sorte altrui”. […]

La Schadenfreude di un paese stressato

14 August 2014 Adotta Un Neurone

Alla fine, è uscito il Pil tedesco del secondo trimestre. Mostra una variazione negativa, pari allo 0,2% trimestre su trimestre, mentre la variazione su base annuale è dello 0,8% e dell’1,2%, se calcolato rettificando per i giorni lavorati. Come sempre, da un singolo dato non si possono trarre inferenze rilevantissime. Sarà l’inizio di un trend […]

Scorte di propaganda

7 August 2014 Economia & Mercato

Nella parossistica compulsione a dettare comunicati alle agenzie, dopo il dato di ieri del Pil, alcuni esponenti del Partito democratico hanno tirato fuori il kit del piccolo economista e si sono lanciati in suggestive induzioni, sfruttando un commento dell’Istat al dato. Come spesso capita quando la propaganda incontra la disperazione, occorre fare una robusta tara.