Crescita-economica

Nulla di nuovo al Circo Bastiani

14 December 2014 Adotta Un Neurone

Mentre il paese scivola inesorabilmente verso la resa dei conti, in molti hanno deciso di sfuggire alla realtà baloccandosi con letture parziali ed eterni ritorni di slogan e promesse, gli zecchini falsi nel campo dei disastrosi Miracoli all’italiana.

E di ripresa un pizzichin

12 December 2014 Adotta Un Neurone

Nel giorno dello sciopero generale di Cgil e Uil, arriva una singolare promessa di Natale da parte del sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta. E noi sentiamo sempre più impellente l’esigenza del silenzio.

Quando c’è la logica, c’è tutto

8 December 2014 Adotta Un Neurone

Facciamo un esperimento del pensiero, seguite la sequenza. Per avere occupazione, occorre che ci sia crescita. Non è sempre e comunque vero, a dirla tutta, perché nelle prime fasi di ripresa dopo una crisi economica l’occupazione non aumenta subito, visto che le imprese prima ricorrono agli organici esistenti. Ma sul principio astratto siamo comunque d’accordo, […]

Arriva la nuova Iri? Prepariamoci al peggio

1 December 2014 Adotta Un Neurone

Pare che il governo italiano, evidentemente risvegliato alla realtà dalla secchiata d’acqua ghiacciata sul piano Juncker, stia cercando di passare al piano B della definitiva distruzione del risparmio del paese.

Matt in the sky with diamonds

30 November 2014 Adotta Un Neurone

Oggi abbiamo alcune gemme dell’Operazione Fiducia che i nostri eroi governativi hanno deciso di spingere sino ai confini della psichedelia. E vi garantiamo che è roba tagliata alla grande.

Eran 300, deboli e finti

27 November 2014 Economia & Mercato

Il giorno dopo la presentazione del mitologico piano Juncker sugli investimenti, dalle italiche lande giunge un silenzio assordante. Al netto del proclama di Gianni Pittella all’Europarlamento sulla “svolta” epocale e sulla “fine dell’austerità”, resta il dato di fondo: non esiste, oggi, volontà politica di realizzare uno strumento comunitario di finanziamento infrastrutturale, cioè un nucleo di […]

Abbanniate, abbanniate, il dissesto arriverà

26 November 2014 Economia & Mercato

Ieri a Ballarò abbiamo appreso che quello che ha fregato questo paese è il liberismo. Senza scomodare i massimi sistemi della cosmologia, l’uomo della strada potrebbe chiedersi perché il più colpito dal virus è stato un paese che conserva venature di socialismo borbonico (giusto per non scontentare nessuno), ma sono dettagli.

What a wonderful world

19 November 2014 Adotta Un Neurone

“Diciotto miliardi di tagli alle tasse”, “diritti per tutti”, e soprattutto itrecentomiliardidijuncker, detta così, tutta d’un fiato, come un hashtag. E’ il meraviglioso mondo di Pina Picierno, laureata in scienze della comunicazione con una tesi sul linguaggio politico di Ciriaco De Mita (“il mio mito“) ed attualmente entusiasta programmatrice neurolinguistica del renzismo voodoo. E’ così […]

In cerca di alternative alla Renzinomics

19 November 2014 Articoli

di Mario Seminerio – Il Fatto Quotidiano Era partito come uno schiacciasassi, Matteo Renzi. Un programma da cento giorni con venature miracolistiche, l’Italia trasformata da carrozzone dilaniato da particolarismi e burocrazia a fuoriserie in esemplare unico. E soprattutto, il premier aveva realizzato un vero e proprio capolavoro di comunicazione politica, una sorta di programmazione neuro […]

Un paese sull’orlo di una crisi di isteresi

10 November 2014 Discussioni

(Post tecnico, fors’anche tecnocratico, in realtà ferocemente politico. Pare che le due dimensioni siano compenetrate, ma non ditelo a Renzi) Esiste, in Italia, una tendenza tanto radicata quanto diffusa a lamentare complotti e manovre esterni volti a danneggiarci e a tenerci sotto tutela permanente, propedeutica al sacco del paese. Analizziamo un paio di circostanze, relative alla sfera europea, […]