Visita <a href="http://www.liquida.it/" title="Notizie e opinioni dai blog italiani su Liquida">Liquida</a> e <a href="http://www.liquida.it/widget.liquida/" title="I widget di Liquida per il tuo blog">Widget</a>

Divulgazione-economica

Da dove nasce il “calo delle tasse” del 2014

6 January 2014 Economia & Mercato

Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha più volte detto che nel 2014 la pressione fiscale italiana è destinata a calare. Questa è evidentemente una previsione, per commentarla occorre analizzare le ipotesi ed i numeri ad essa sottostanti.

Sintesi post-austera

28 May 2013 Discussioni

Su Free Exchange, eccellente blog dell’Economist, Ryan Avent torna sulla disputa tra Rogoff-Reinhart e Paul Krugman, che sta ormai assumendo i connotati di un momento di psicanalisi collettiva della professione economica, ma tenta anche di compiere una sintesi, focalizzandosi sulle conseguenze di breve e di lungo termine dell’austerità.

Austeri ed abiure

21 May 2013 Discussioni

Sul suo blog, l’economista statunitense Jeff Frankel si occupa delle ultime polemiche che hanno coinvolto alcune “grandi firme” di Harvard, e giunge alla conclusione che “qualcuno” (il più meritevole) non ha ancora ricevuto la giusta dose di critiche per una tesi ideologica e spericolata, nel dibattito tra austeri e stimolatori.

Quando il Fiscal compact non fa paura

10 January 2013 Discussioni

Si moltiplicano le grida di dolore per la disposizione del Fiscal compact che  impone di tagliare ogni anno, nella misura di un ventesimo, la quota del rapporto debito-Pil che eccede la soglia-Maastricht del 60 per cento. Il commento più frequente, di matrice politica, sostiene che per rispettare la tabella di marcia dovremmo ogni anno fare […]

Le banche centrali e “l’incubo keynesiano”

14 December 2012 Discussioni

Sull’Atlantic, un articolo di Ramesh Ponnuru e David Beckworth sul rischio del Fiscal cliff statunitense. E suggeriscono una lettura alternativa a quella keynesiana, condizionata tuttavia all’osservazione della realtà circostante (in precedenti episodi di austerità), oltre che dell’azione della banca centrale durante le strette fiscali.

Alla ricerca del Sacro Moltiplicatore

9 October 2012 Discussioni

(Post tecnico-dilettantistico, astenersi economisti) Il Fondo Monetario Internazionale pubblica il World Economic Outlook, da cui emerge l’ennesima revisione al ribasso delle prospettive di crescita mondiale. E fin qui, nulla di inedito. La novità deriva dalla scoperta di un valore piuttosto elevato dei moltiplicatori fiscali, e dalla conseguente autocritica del FMI. Siamo in pieno revisionismo, si direbbe.

Il bestiario illustrato degli EconoTrolls

25 September 2012 Adotta Un Neurone

E voi, a quale tribù ritenete di appartenere? (questa forse era per specialisti, ma irresistibile. Scusate, le trasmissioni riprenderanno regolarmente da subito)

Poi non dite che lui non l’aveva letto

9 July 2012 Economia & Mercato

Oggi, su il Giornale, Renato Brunetta rilancia con fanfara cattedratica un paper di Paul De Grauwe e Yuemei Ji sulla natura non esclusivamente fondamentale della crisi dell’Eurozona e del conseguente impatto sugli spread. La tesi di De Grauwe e Ji è ormai nota: i mercati obbligazionari dell’Eurozona sono più fragili ed inclini a crisi di […]

Il moltiplicatore moltiplicato

25 June 2012 Discussioni

L’ufficio studi di Deutsche Bank, in una recente pubblicazione, ha stimato l’impatto sul Pil dei paesi dell’Eurozona di determinate variazioni del saldo strutturale di bilancio pubblico (cioè corretto per il ciclo economico), ottenendo quindi alcune stime dei moltiplicatori, che oscillano dal minimo di 0,3 al massimo di 0,7 per Spagna, Francia e Italia. In particolare, […]

I profitti della Fed

26 March 2012 Discussioni

Nell’anno 2011 la Federal Reserve ha conseguito utili per 77,4 miliardi di dollari, dopo il record di 81,7 miliardi dell’anno fiscale 2010. Si tratta dei massimi storici “redditività” (anche senza virgolette) per la banca centrale statunitense, e più del doppio rispetto agli utili medi del periodo precedente la crisi 2008-2009. E’ l’essenza del signoraggio, ma […]