Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Tag archive

Lega - page 2

Economia & Mercato/Italia

Paga e taci, somaro italiano

Dopo il pensionamento della vecchia legge Finanziaria, il decreto Milleproroghe è diventato il nuovo baccanale della spesa pubblica, come testimoniato dai 1800 emendamenti contati dagli uffici delle commissioni Affari Costituzionali e Bilancio di Palazzo Madama. Del resto, il Milleproroghe, oltre alla delega sul federalismo, è l’unica diligenza legislativa assaltabile in questo momento. Tra le perle… Leggi tutto

Federalismo adulterato

Provate a leggere questo articolo: se vi apparirà incomprensibile, sappiate che non è colpa del suo estensore. Solo in una caricatura di paese come l’Italia si può definire “federalismo” una demenziale stratificazione di imposte, in misura significativa derivate dal centro (vedasi la compartecipazione Irpef al 2 per cento), annaffiata da ampie dosi di destabilizzante dirigismo… Leggi tutto

Adotta Un Neurone/Italia

E qui comando io

Non si placa la polemica sulla scuola leghista di Adro. Questa volta sono i docenti e il personale non docente a far sentire la propria voce, esprimendo “disagio”. Giova ricordare che questa è una scuola pubblica, il cui personale è quindi retribuito con fondi pubblici. Il fatto che l’edificio sia stato costruito con la gentile… Leggi tutto

Italia

Tutti i colori della Lega

Lega Nord, dal verde al blu. Perle di cleptocrazia di Edouard Ballaman, presidente del consiglio regionale del Friuli. L’uomo che va in ufficio con una 357 Magnum sotto l’ascella, che ha fatto dell’auto blu un’estroflessione del proprio corpo, che come tutti i suoi colleghi di casta fatica molto a comprendere il concetto di conflitto d’interessi… Leggi tutto

Discussioni/Italia

Lo sfarinamento

Interessante ed assai condivisibile analisi dell’attuale quadro politico italiano, realizzata da Oscar Giannino. Dall’ennesima frase celebre di Bossi (“Fini e i suoi vogliono un po’ di soldi da sprecare al Sud”), emerge non solo e non tanto un tema che di fatto ci portiamo dietro dall’Unità d’Italia, quanto la vulnerabilità assoluta di questa coalizione di… Leggi tutto

Italia

Ma loro sono diversi

Giunta al culmine della propria parabola elettorale, quello in cui ti sembra di avere davanti un’autostrada di consenso ed un tocco magico anche nel proclamare la data del giorno durante i comizi, la Lega comincia a scoprirsi sempre più simile ai partiti tradizionali. Passi l’attovagliamento gianicolare, dove la certificazione della ormai acquisità romanità (politica, s’intende)… Leggi tutto

Omoni verdi

L’eurodeputato leghista Mario Borghezio ha tenuto oggi una conferenza stampa all’Europarlamento di Strasburgo per chiedere che l’Unione europea declassifichi tutti i documenti relativi agli oggetti volanti non identificati. Borghezio e gli altri 23 eurodeputati firmatari dell’appello chiedono inoltre che la Ue istituisca un centro di ricerca “per l’analisi e la disseminazione dei dati scientifici [sugli… Leggi tutto

Adotta Un Neurone/Italia

A chilometri zero

La Lega Nord, nell’imminenza dell’annuncio del voto di fiducia che blinderà la manovra economica, chiede che la Regione Lombardia tagli il contributo di 234.000 euro previsto per il Meeting di Cl di Rimini. Alle argomentazioni secondo le quali il 70 per cento dei visitatori del Meeting è lombardo, il consigliere regionale leghista Massimiliano Orsatti replica… Leggi tutto

La coerenza prima di tutto

Rispondendo a Giovanni Sartori ed ai suoi timori sui veri costi del federalismo (che sono e restano ignoti, come ha più volte confermato lo stesso Giulio Tremonti), il ministro per la Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, ribadisce le due coordinate della rivoluzione prossima ventura: il passaggio della spesa pubblica ad un sistema di costi standard e… Leggi tutto

Discussioni/Italia

Poltrone rubate all’Agricoltura

Scrive oggi Amedeo La Mattina su la Stampa che vi sarebbero problemi nel cambio della guardia al ministero delle Politiche Agricole, tra il neo-governatore veneto Luca Zaia, ed il suo predecessore Giancarlo Galan. La Lega infatti, che ha deciso di presidiare saldamente i due ministeri che la buonanima della Dc riteneva fondamentali (Interno ed Agricoltura),… Leggi tutto

Il rischio paesino

“Vogliamo le banche”, disse Umberto Bossi con la curiale sottigliezza che lo caratterizza (impara, Fassino), mentre il neo-governatore veneto Luca Zaia sta tritando le gonadi ad Alessandro Profumo, dopo averlo scambiato per il suo usciere. La realtà suonerà il campanello di fine della ricreazione, indipendentemente dal fatto che numerosi leghisti riusciranno, passando dalle fondazioni bancarie… Leggi tutto

Adotta Un Neurone/Italia

Filiera corta

Oggi a Milano manifestazione di 400 sindaci lombardi (con amplissima rappresentanza leghista), contro il governo “stabilizzato” dalla Lega, nel quale il ministro dell’Economia, nume tutelare ed ideologico della Lega, si rifiuta di emendare il patto di stabilità interno per premiare i comuni virtuosi. Ah, e la manifestazione è stata guidata dal presidente dell’Anci regionale, il… Leggi tutto

Discussioni/Italia

Lenin era veneto

Il neosindaco di Lecco, Virginio Brivio, dovrebbe essere studiato nei corsi di antropologia. Esponente del Pd, ha battuto al primo turno nientemeno che il viceministro Roberto Castelli, notabile leghista, già ministro della Giustizia e teatrante quasi fisso a Ballarò e Annozero. Brivio spiega perché e come si può sconfiggere l’invincibile armata verde, quella che “è… Leggi tutto

Discussioni/Italia

Il lento tramonto del berlusconismo

Il risultato dell’ennesimo “giudizio divino” elettorale può essere sintetizzato come segue: la Lega continua a vincere, il Pdl continua ad essere inesorabilmente eroso: è la prosecuzione e l’accentuazione di quanto accaduto alle ultime elezioni politiche, anche se in pochi oggi se ne ricordano. Leggi tutto

Famous Last Quotes/Italia

“Che bocca grande che hai, Umberto”

Sorpasso della Lega sul Pdl al Nord? “E’ cosa abbastanza logica. Berlusconi non è preoccupato, anzi quasi quasi è contento perché siamo una forza stabilizzatrice rispetto alle altre forze di governo” Lo ha detto il leader della Lega Nord, Umberto Bossi, ai microfoni di SkyTg24. (“E’ per stabilizzarti meglio, Silvio”) Leggi tutto

Le radici giudaico-giudiziarie

Il capogruppo della Lega in Commissione Giustizia del Senato, Sandro Mazzatorta, oggi ha così difeso il Ddl sul legittimo impedimento, attualmente all’esame dell’Aula di palazzo Madama “I giudici hanno riconosciuto come legittimo impedimento, per un imputato, una festività ebraica. Ma per loro, non lo è, invece, un consiglio dei ministri” Pronto un ricorso alla Corte… Leggi tutto

Adotta Un Neurone/Italia

Bispensiero padano

Quella di ieri è stata una giornata elettrizzante, per quella parte della nostra classe politica che è quotidianamente impegnata a difendere strenuamente le nostre radici cristiane mentre cerca di scansare i detriti, materiali e civili, che si accumulano nel paese. E’ infatti accaduto che la Corte europea dei diritti dell’Uomo abbia giudicato ammissibile il ricorso… Leggi tutto

Go to Top