Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Tag archive

Phastidio

I più letti nel 2011 su Phastidio

Rassegna Stampa

Il faro Phastidio

Un ringraziamento a Wired.it, che segnala il vostro titolare tra i “50 italiani da seguire” su Twitter, definendolo

«Un faro per capire la crisi, lo spread e il delirio economico in cui stiamo vivendo»

Sperando di non delirare troppo, nelle prossime settimane e mesi, visto che i presupposti di mercato e politici ci sono tutti.

Singolare e plurale

Un interessante articolo di Paolo Manasse su lavoce.info analizza le sinergie tra blog economici  e pubblicazioni accademiche (fenomeno tipicamente americano), e successivamente giunge a chiedersi perché in Italia i blog economici sono “quasi esclusivamente collettivi”, citando gli esempi di nFA (che è amerikano ma di lingua italiana) e della stessa lavoce tra i blog “accademici”, e di Chicago Blog e Phastidio.net tra i blog “giornalistici”. E mai virgolette furono più appropriate, con tutto l’affetto per la corporazione dei giornalisti, a cui il vostro titolare appartiene per hobby.

Leggi tutto

Memento (economisti, silete)

Oggi sul Corriere online, Stefania Rimini pubblica i pareri di alcuni “sfascisti” anti-italiani sulla nostra congiuntura. I vaticinii sono del 2009 e 2010, e c’è anche quello del vostro titolare, che non avete visto nella puntata di Report dello scorso ottobre (anche perché quella intervista durava circa un’ora, senza tagli). Come direbbe Tremonti, non fate il tifo per il tveno. A meno che sui binari ci sia questo governo, s’intende.

Comodi sulla tavoletta

Uncategorized

Cari esigenti lettori, da oggi Phastidio si legge confortevolmente anche sui tablet, oltre che sugli smartphone. Abbiamo installato il plugin WP Touch Pro, che consente di ottimizzare la fruibilità di lettura, soprattutto in modalità landscape (provare per credere). In caso di problemi di visualizzazione, provate a ricorrere all’operazione di cui ci sarebbe bisogno anche nelle nostre vite: svuotate la cache. Buona lettura dei post sul meltdown dei mercati.

Get WPtouch Pro today!

Stupiti dello stupore

E’ vero che non è mai simpatico vantarsi di qualcosa. E’ anche vero che il massacro di ieri è figlio di un effetto “palla di neve” che diventa valanga, con i ribassi che causano “chiamate margine” che a loro volta costringono a vendite forzose che generano altre chiamate margine, e questo finisce, ad un certo punto. Ed è verissimo che i mercati si comportano come una moviola impazzita e posta sul fast forward a massima velocità.

Leggi tutto

Summer Lite Blogging. Ma anche no

Uncategorized

Cari lettori,

come ogni anno, nel mese di agosto questo sito riduce la frequenza di pubblicazioni, causa più o meno meritate ferie. Visto tuttavia che la situazione dei mercati resta molto tesa e che il nostro paese sta vivendo (e sempre più vivrà, nelle prossime settimane) una crisi drammatica, cercheremo di essere comunque presenti con commenti ed analisi. Ricordate, ad ogni buon conto, che il massimo phastidio si raggiunge su Twitter, dove tra le altre cose vengono postati (in modo automatico e casuale) articoli del passato, con il titolo “Accadde ieri“, una spudorata forma di riciclaggio che può essere utile a chi ha scoperto Phastidio da poco, ed anche per verificare se e quanto alcune nostre tesi hanno trovato conferma. Trasparenza prima di tutto, in un mondo (ed in un paese) densamente affollato di oracoli del giorno dopo. Ah, la rubrica domenicale Macromonitor torna a fine mese, in caso interessi a qualcuno.

Buona estate, se potete.

The Times They Are a-Changin’

Uncategorized

Cari lettori,

dopo otto anni di gloriosa militanza, cambia la tagline di questo sito. Non rinneghiamo certo l’immortale frase di Teddy Roosevelt (che resterà il nostro motto), ma i tempi che viviamo impongono un adeguamento, peraltro più aderente alla visione del mondo del vostro titolare, in politica come in economia. Tanto vi dovevamo, buona continuazione ed un sincero grazie: siete sempre più numerosi. E ricordate: andrà molto peggio, prima di andare meglio.

Go to Top