Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Tag archive

Prodi

Eurobond, la proposta Prodi-Quadrio Curzio

Sul Sole di oggi la proposta dell’ex premier e dell’economista docente della Cattolica su una struttura emittente gli eurobond, e sul sistema di garanzie ad essi sottostante. C’è molto Meccano (e molto Lego), una omissione capitale  (nel senso di fondamentale) ed un assai scarso realismo. Vediamo perché.

Leggi tutto

Dirigetevi verso i rifugi, ordinatamente e senza spingere – 2

Evidentemente non pago della profezia di marzo (rileggetela attentamente), Romano Prodi si rimette il mantello del mago Otelma anche per l’Irlanda. L’ex premier non vede “una espansione a catena” della crisi da Dublino agli altri Paesi dell’area euro. L’ex presidente della Commissione Ue lo ha detto oggi in una intervista a Radio Popolare.

Leggi tutto

Dirigetevi verso i rifugi, ordinatamente e senza spingere

Questa è del 10 marzo, segnatevela:

“Per la Grecia, il problema è del tutto risolto”, ha detto Romano Prodi, che è stato anche primo ministro italiano, in un’intervista oggi a Shanghai. “Non vedo nessun altro caso ora in Europa. Non penso ci sia alcuna ragione per pensare che il sistema dell’euro collasserà o soffrirà grandemente a causa della Grecia”

Nel video di elucubrazioni in anglo-bolognese, Prodi aggiunge che la Grecia è “troppo piccola” per fare danni in Eurolandia. Quando si dice aver capito tutto.

O Prodi, where art thou?

L’Italia “sarà colpita dalle strette condizioni di credito ma ha anche problemi strutturali e la necessità di cambiamenti strutturali che abbiamo sollecitato  da tempo, come la liberalizzazione del mercato del lavoro”. Lo ha detto il capo economista del Fondo Monetario Internazionale, Olivier Blanchard, sottolineando che l’Italia non ha consolidato il proprio bilancio nei momenti di congiuntura positiva e “a questo punto le opzioni di politica fiscale sono limitate e non vediamo spazio per un piano di incentivi fiscali.”

Le previsioni del FMI

Zimbelli

“Abbiamo salvato il Paese che era lo zimbello della Ue. Con noi sono diminuite le controversie con l’Europa” – Romano Prodi, 2 maggio 2008

(ANSA) – BRUXELLES, 6 MAG – La Commissione Ue deferisce l’Italia davanti alla Corte di giustizia del Lussemburgo per la questione dei rifiuti a Napoli e in Campania. Il commissario Ue all’ambiente Dimas denuncia ‘una gestione inadeguata dei rifiuti’. Le ‘montagne di rifiuti’ in Campania sono una minaccia per l’ambiente e la salute umana, afferma Bruxelles, che chiede di ‘dare priorità’ all’elaborazione di piani efficienti di gestione dei rifiuti’. Inviato un ‘primo avvertimento all’Italia’ per la situazione nel Lazio.

Le Ceneri

Italia

Termina oggi la XV Legislatura. Quella dei record. La Legislatura più breve della cosiddetta Seconda Repubblica (che tale non è, perché la Costituzione è rimasta largamente inalterata nel proprio impianto fondamentale), dal 28 aprile 2006 al 13 aprile 2008. Quella del governo pletorico, pardon plurale, per il bene dell’Italia: 26 ministri, 10 viceministri e 66 sottosegretari, per un totale di 103 membri incluso il premier, record storico. Ma le leggi Bassanini valgono ancora, tranquilli. Dalla prossima legislatura.

Leggi tutto

Go to Top