Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Tag archive

Robert-Gligorov

Saluti e catene

Gallery

«Un aspetto che mi interessa è la forza del simbolo e il simbolo stesso è sempre stato presente nelle mie opere»
«Forse anche perché l’opera stessa per me potrebbe o meglio dovrebbe avere come massima ambizione quella di diventare un simbolo…a certe opere questo è riuscito (l’urlo di Munch ad esempio ). Nelle mie opere amo anche mettere una vena umoristica e una certa ilarità delle nostre azioni»
«La storia dell’uomo e la storia dell’arte mi hanno sempre comunque appassionato e soltanto con uno sguardo più lucido del nostro tempo guardiamo al passato con più obiettività cogliendone oltre all’aspetto tragico anche i paradossi e le contraddizioni»

Leggi tutto

Isole

Gallery

Arnold BoecklinL’isola dei morti (1880)

Ci sono, in questo quadro, degli elementi essenziali che vengono utilizzati dal pittore per alludere a qualche altra cosa.
Ci sono il mare, le rocce, i cipressi, la barca: questi sono gli elementi reali, ma Boecklin con questi vuole farci sentire il silenzio, vuole farci sentire l’immobilità della Morte e anche, forse a suo modo, la sua bellezza, perchè questo era il modo di sentire di Boecklin, così ognuno di noi può proiettare su questo quadro gli elementi inconsci della propria psiche relativi al problema della Morte, ciascuno a modo suo ma in un modo che è compreso da tutti. Leggi tutto

Go to Top