Cari lettori…

In questi tre anni e mezzo Phastidio è cresciuto oltre le più rosee aspettative. Il costante aumento di attenzione verso il nostro lavoro, anche da parte di giornalisti e centri studi, ci ha stimolato e ci stimola nella prosecuzione di questo esperimento, che era destinato a concludersi pochi mesi dopo il suo avvio, per motivi di tempo e per l’appagamento che l’aver provato un’esperienza nuova ci ha nel frattempo procurato.

Abbiamo avuto il piacere di conoscere molte persone stimolanti, che ci hanno indubitabilmente arricchito, anche e soprattutto nei momenti dialettici. Con alcune di esse sono nati rapporti interpersonali importanti, che si sono rapidamente estesi al di fuori della blogosfera. Come ci attendevamo, l’ampliamento della nostra readership ha determinato anche qualche lieve effetto collaterale, in termini ad esempio di aumento del numero di commentatori che hanno ritenuto di dover effettuare azioni di puro trolling per certificare la propria esistenza in vita. Ad oggi nessuno di loro commenta più su questo sito.

Nel frattempo, come molti tra voi sapranno, abbiamo lanciato due altri prodotti, che stanno contribuendo a ridurre ulteriormente il nostro già scarso tempo libero.

Per questi motivi, ci siamo resi conto di non essere in grado di seguire regolarmente il dibattito generato dai commenti ai post, né di disporre del tempo e delle motivazioni per gestire la ridondanza che tali commenti tendono a produrre quando si verificano prese di posizione distorte da pregiudizi ideologici e sterile volontà di confutazione purchessia, che spesso impediscono all’autore del commento di comprendere anche solo il significato letterale dei post stessi.

Per tutti questi motivi, da oggi i commenti a questo sito sono chiusi.

Sappiamo che molti lettori saranno delusi, che altri ci accuseranno di tradire lo spirito autentico del blogging. Ma siamo anche certi che i lettori veri, quelli che stanno consentendo la prosecuzione di questo divertissement, continueranno a seguirci con costanza, e di questo li ringraziamo sin d’ora.

N.B.: Pingback e trackback restano regolarmente aperti.