La settimana phastidiosa – 5 settembre 2020

Le notizie più phastidiose della settimana, a fallibile giudizio del vostro Titolare
  • Lavorare meno a salario invariato per spingere le aziende ad innovare e aumentare la produttività? Perché no? Basta sapere cosa accade durante la transizione;
  • Il Regno Unito avvia il dibattito su come riportare i conti in ordine. I Conservatori al bivio tra la tradizionale preferenza per imposte contenute e la maggior spesa pubblica necessaria per “livellare” il paese;
  • Riflessioni sulla nuova cornice di politica monetaria statunitense, annunciata da Jerome Powell. Più opacità nel mandato duale ed un populismo che pare contaminare anche la Fed. Attenzione a fare i conti senza l’oste chiamato mercato;
  • Bolsonaro risale nei sondaggi dopo la distribuzione di sussidi alla popolazione più povera. Ma il forte deficit da pandemia si dirige verso la scogliera del freno costituzionale alla spesa pubblica. Come finirà?
  • Un giorno dovremo fare una grande riflessione nazionale sulla nostra vera pandemia: tutto ciò che ci capita a nostra insaputa;
  • “I francesi rapiranno le nostre merendine“;
  • Dirigetevi verso i vostri siti di quarantena, ordinatamente e senza spingere;

E ricordate

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
  • Per donare con PayPal, clicca qui. Oppure, richiedi il codice IBAN. Vuoi usare la carta di credito per donazioni una tantum o ricorrenti? Ora puoi!
  • Share via
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
    Send this to a friend