L’America al centro

Sul New York Times, David Brooks argomenta che John McCain rischia di perdere la corsa alla Casa Bianca per non essere riuscito a smuovere il GOP dalle trincee di un conservatorismo angusto e inadeguato all’epoca che stiamo vivendo, ed alle sue sfide. Brooks parla di una terza corrente politica nel bipartitismo americano, quella dei “conservatori progressisti”, che risalirebbe ad Alexander …

Leggi tutto

Extreme Makeover

Il più pagato staffer della campagna McCain non è Randy Scheunemann, il roviano specialista di politica estera, e neppure la senior communication officer Nicole Wallace, bensì Amy Strozzi, che è in charge per il makeup di Sarah Palin. Strozzi ha percepito 22.800 dollari per le prime due settimane di ottobre, secondo i documenti ufficiali della campagna. A libro paga anche …

Leggi tutto

C’è grossa crisi

Questa sera, durante il Tg3 delle 19, in diretta dal floor di Wall Street, Giovanna Botteri ci ha informato che “Il Down Jones sta perdendo il tre-diciannove-punto-ottantacinque per cento” Ma non preoccupatevi, si riferiva al numero di punti-indice. Wall Street non è ancora riuscita a perdere il trecento per cento del proprio valore, anche perché le vendite allo scoperto sono …

Leggi tutto

E ricordate che in Iraq abbiamo vinto

Soprattutto per conto dell’Iran: For the Shiite religious parties that comprise the government of Iraqi Prime Minister Nouri al-Maliki, however, there is also another, less admissible reason for demanding changes in the text. Each of the major Shiite parties maintains close ties to the Islamic Republic of Iran. And even though the draft agreement envisions a withdrawal of U.S. forces …

Leggi tutto

Send this to a friend