Un barile di idiozie

A riprova del fatto che l’uccisione di Bin Laden sta avendo tra i parlamentari italiani lo stesso effetto di un rave party, segnaliamo la dichiarazione Ansa di Andrea Lulli, capogruppo Pd in commissione Attività produttive della Camera: «Dopo il significativo calo del prezzo del petrolio registrato in queste ore, ci aspettiamo che le compagnie petrolifere adeguino oggi stesso il prezzo …

Leggi tutto

Il carburante delle chiacchiere

(…) Novità sarebbero in arrivo anche per la rete di distribuzione carburanti, un tema che vede al lavoro il ministero dello sviluppo economico guidato da Claudio Scajola per ‘disegnare’ una liberalizzazione del mercato che in prospettiva faccia  anche scendere i prezzi. E non è escluso che si tratti di un intervento varato per decreto. L’articolato complesso di misure a cui …

Leggi tutto

Dacci oggi la nostra demagogia quotidiana

“Chiederemo conto all’industria petrolifera dell’andamento dei prezzi della benzina alla pompa” tuonò il ministro per lo Sviluppo Economico, Claudio Scajola, prima di entrare all’assemblea dell’Unione petrolifera ieri a Roma. “Non si puo’ tollerare che il prezzo cresca troppo velocemente quando aumenta il barile di petrolio e troppo lentamente quando cala”.  Vecchie menate, buone per ogni occasione. Questa dinamica asimmetrica di …

Leggi tutto

Giro giro tondo

Dopo la Norvegia, quello che potremmo definire il “virus dell’italianità” sembra essere stato isolato anche negli Stati Uniti, nel ceppo noto come “demagogia politica” ibridato con “analfabetismo economico”. In queste settimane il dibattito pubblico tra i candidati alla Casa Bianca si sta focalizzando sulla proposta di John McCain di sospendere l’imposta federale sulla benzina (gas tax) durante la summer driving …

Leggi tutto

Oligopolio teatrale

E’ bello avere un governo che non stacca mai, neppure ad agosto. E che, con eccezionale tempismo, scatena la nuova caccia all’untore (dopo i gestori di telefonia mobile sui costi di ricarica ed i tassisti), identificato nelle compagnie petrolifere, colpevoli di aver creato un perfido oligopolio. Il casus belli, studiato a tavolino per esplodere in occasione del primo esodo estivo, …

Leggi tutto

Algoritmi complessi

Adusbef e Federconsumatori hanno chiesto un incontro urgente col ministero dello Sviluppo economico e con quello dell’Economia per fermare i ”comportamenti speculativi” che ”pesano sulle tasche dei cittadini per oltre 3 euro a pieno di benzina e con oltre 70 milioni di euro al mese di incasso per le compagnie”. Le due associazioni consumeriste con un comunicato tornano a denunciare …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend