Tea Party da esportazione, che la Reazione cominci

di Mario Seminerio – Libertiamo Su Il Foglio online, un intervento di Francesco Forte sul fenomeno dei Tea Parties. Che nascono, secondo l’ex ministro delle Finanze, non solo come reazione al keynesismo ma più in generale ai valori liberal e radical. E qui cominciano i problemi, oltre che le domande.

Bullshitting

Dunque, riepilogando: quando arriva Gheddafi a Roma col circo a tre piste e le hostess convertende e ci informa che l’Islam colorerà di verde l’Europa siamo tutti iperrealisti, la Libia è un grande e pacifico regime, stabilizzatore di Africa, Medio Oriente, Quarto Oggiaro e Centocelle.

Trova le differenze

Il bravo Claudio Cerasa confessa oggi sul suo blog di avere crescenti difficoltà a “distinguere qualcosa che sia di destra da qualcosa che sia di sinistra”, in relazione alla proposta di Nick Clegg, che pare voglia equiparare (con l’assenso di David Cameron) le unioni gay ai matrimoni eterosessuali. Per rimuovere tali difficoltà e riacquistare antiche certezze e stereotipi consigliamo a …

Leggi tutto

Send this to a friend