Gattopardismo fiscale digitale

Da ieri, con supremo sprezzo del pericolo (di procedure d’infrazione comunitaria), l’Italia applica sugli ebook l’aliquota Iva minima del 4%, tra grande fanfara del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, e non solo. Come i più perspicaci tra voi avranno notato, però, Amazon non ha modificato i prezzi dei propri ebook. La spiegazione è semplice e disarmante.

A Not So Nice Reminder

Cari sudditi della Repubblica Italiana di Bananas, ricordate che oggi è l’ultimo giorno di sconti liberi sui libri. Un sentito ringraziamento alla nostra casta cosca bipartisan, quella che vuole lenzuolate di liberalizzazioni, magari pure scritte a lettere di fuoco nella Costituzione. Ma si può comprendere: con questo provvedimento vi troverete in tasca meno monete e monetine, quindi il vostro volume …

Leggi tutto

Disciplina del prezzo dei libri – Petizione al Presidente della Repubblica

Innanzi all’approvazione parlamentare della nuova legge sull’editoria, a coloro che credono sia necessario ed auspicabile che il mercato librario rimanga libero non resta che appellarsi all’autorità del Presidente della Repubblica. Vi invitiamo a sottoscrivere e a diffondere quanto più possibile questa petizione. Continua a leggere su Chicago Blog

Sicuri che basti l’iPad? – 2

Su Giornalettismo, eccellente pezzo a firma Gioia Lomazzo sulla profonda crisi de ilSole24Ore. Valore d’impresa annichilito dal momento della quotazione, peraltro avvenuta in modo controverso, con una parabola discendente che ormai descrive una traiettoria ben più accentuata di quella imputabile alla crisi economica generale ed alla più specifica crisi dell’editoria italiana, figlia di una classe di editori oligarchi che hanno …

Leggi tutto

I blog hanno vinto

O almeno, quella parte della blogosfera che da sempre vive di copiaincolla, talvolta (ma non sempre) impreziositi da qualche calembour e (molto più spesso) da intemerate e invettive, al posto dell’analisi. Così sembra pensarla Nicola Borzi, membro del comitato di redazione de ilSole24Ore, che si è dimesso oggi. Nei giorni scorsi Borzi aveva aspramente criticato il nostro tuttologo multimediale di …

Leggi tutto

Vita in provincia – 2

Come dissentire da questo post? Resta un dubbio lacerante: i giornali italiani sono più provinciali o asserviti? E, si badi, il problema è e resta rigorosamente bipartisan, cioè indipendente dal colore del governo pro-tempore in carica. Forse avere un’imprenditoria (di cui l’editoria è parte integrante) largamente e decisivamente sussidiata conduce a questi esiti. A noi resta la speranza di riuscire, …

Leggi tutto

Send this to a friend