Convertibili sulla via di Babele

Oggi sul Corriere c’è un pezzo di Federico De Rosa che, partendo dal fiato ormai cortissimo delle cosiddette privatizzazioni (anche considerando che Francesco Caio ha già detto in tutte le lingue che Poste non sarà pronta alla quotazione a fine 2014), dà conto di una proposta all’esame del Tesoro, relativa ad Enel ed Eni. Controparte dell’operazione, l’immancabile dea ex machina …

Leggi tutto

La quadratura del cerchio

Enel ha necessità di procedere ad un aumento di capitale (e/o a dismissioni di asset) stimato tra i 5 e i 7 miliardi di euro per evitare che le agenzie di rating procedano ad un declassamento del suo debito, che è significativamente aumentato dopo l’acquisizione di Endesa. L’”ultimatum” scade il 12 marzo, e i vertici di Enel devono confrontarsi con …

Leggi tutto

Il pentito della foresta di Sherwood

Il Tesoro, azionista di maggioranza di Enel, chiede al gruppo di tagliare il proprio piano di stock option. Il rappresentante del Ministero dell’Economia, Mario Stella Richter, intervenendo ieri all’assemblea degli azionisti ha sottolineato l’esigenza di dare, “in un momento come l’attuale, un segnale nella direzione del contenimento della spesa e degli oneri per i vertici delle società controllate dallo Stato”. …

Leggi tutto

Tutto è bene…

Positiva e razionale conclusione della guerra tra Enel ed E.On per il controllo di Endesa. Ai tedeschi andranno 10 miliardi di euro di asset italiani e spagnoli oggi nella disponibilità diretta ed indiretta (per il tramite di Endesa) di Enel, che potrà così evitare vincoli antitrust successivi al closing dell’acquisizione della utility spagnola. Un gioco a somma maggiore di zero, …

Leggi tutto

Coincidenze

Il governo italiano blocca la fusione tra Autostrade e la spagnola Abertis, ove quest’ultima avrebbe avuto il controllo della nuova società. La Cnmv (la Consob spagnola) blocca per sei mesi la scalata di Enel alla utility spagnola Endesa, rimettendo in pista l’offerta dei tedeschi di E.On. Con buona pace dei power breakfast prodiani con Zapatero. Attendiamo contromosse di Enel, pesantemente …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend