Il ministro per la Salute, Ferruccio Fazio, in occasione del Consiglio dei Ministri della Salute europei, sotto la neopresidenza Belga dell’Unione Europea, non esclude l’ipotesi che anche l’Italia possa dare il via libera alla regolarizzazione delle farmacie online, tema che è informalmente in discussione in sede comunitaria oggi a Bruxelles. La posizione dell’Italia, prima di netta chiusura, “potrebbe quindi ammorbidirsi”.