Vade retro Bruxelles: Tremonti esorcizza ma non scongiura il ‘rischio patrimoniale’

di Mario Seminerio – Libertiamo Ancora una volta, un meeting internazionale (questa volta quello del G20) ha prodotto un comunicato di quattro pagine, sul quale hanno indefessamente lavorato per tre giorni e tre notti le delegazioni dei paesi partecipanti, nel quale ci si dice sostanzialmente d’accordo su quali saranno i criteri su cui cercare un accordo…al prossimo meeting!

Come si dice buffonata in cinese?

Nello stanco testo del comunicato del G20 c’è un riferimento agli “squilibri esterni”, puntigliosamente definiti come “(…) composti dal saldo commerciale e da flussi di reddito netto da investimento e da trasferimenti” Oltre alla pregevole figura retorica del polisindeto pare, come riferisce il Financial Times, che la scelta delle parole sia stata accuratamente negoziata fino a venerdì sera per evitare …

Leggi tutto

Send this to a friend