Libere reinterpretazioni

Di come Libero prenda un post di Alberto Bisin da noiseFromAmerika e lo riproduca con corretta attribuzione ma espungendone pezzi sgraditi (il giudizio sulla Moratti, nella fattispecie). Con rilancio omaggio del Giornale. Interessante anche il case study sull’applicazione delle licenze Creative Commons (nFA usa la versione della 3.0 che consente di modificare l’opera sotto il solo vincolo di mantenere l’attribuzione, …

Leggi tutto

La rivoluzione liberale italiana

Come segnala la benemerita Linkiesta, ogni giorno ha il suo regalo alle corporazioni. Ieri Mestizia Moratti ed il suo vice, Riccardo De Corato, hanno siglato uno storico protocollo d’intesa con le organizzazioni dei tassisti milanesi, impegnandosi a non rilasciare ulteriori licenze fino a tutto l’ottobre 2015. La rivoluzione avanza a tappe forzate.

Verso la finalissima

Incandescente volata tra i due supereroi con superproblemi, BatLetizia e SuperGiuliano. I supporter del premier sono costretti al superlavoro, lasciando in fretta e furia il Palazzo di Giustizia il lunedì per travestirsi da zingari comunisti e punkabbestia intenti a posare la prima pietra dell’autocostruzione di una moschea per gay tossici, disperatamente apolidi dopo la chiusura del Platzspitz di Zurigo. SuperGiuliano …

Leggi tutto

Sindaco uscente. Di testa

Il vicesindaco di Milano e vittima sacrificale sull’altare leghista in caso di vittoria del centrodestra, Riccardo De Corato, commenta l’ultima levata d’ingegno di Madama Moratti: «Oggi Pisapia sottolinea che la scelta sul futuro di Ecopass dipenderà dalla risposta che i cittadini daranno attraverso il referendum. Peccato che sul suo programma si leggano parole del tutto differenti: ‘Bisogna ridurre la congestione …

Leggi tutto

Parco della Disfatta

Visti gli eclatanti successi in ambito Expo2015, Letizia Moratti è impegnatissima a far rientrare la sedicente capitale morale d’Italia almeno nella nuova versione del Monopoli. Continua a mancare la casella Ente Fiera, mentre l’unica certezza è “In prigione”. Sempre utile, soprattutto parlando di transazioni immobiliari.

Buongiorno, Moratti

Il sindaco di Milano, dopo aver perso il sale antighiaccio perde pure la pazienza e si domanda, chiedendo polemicamente al premier, quale è la vera natura di Cai-Alitalia: “Se Cai ha interesse pubblico, quindi è una compagnia di bandiera, il governo non può sottrarsi a un ruolo di garanzia: cioè deve essere sicuro che la scelta di Cai (Air France, …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend