Il Grande Armonizzatore

L’europarlamentare e statista sannita Clemente Mastella (nato Udeur e recente acquisto del cosiddetto Popolo delle libertà), per dimostrare la sua esistenza in vita politica, ha presentato questa mattina un’interrogazione scritta alla Commissione europea sulla necessità di armonizzare le aliquote fiscali in Europa. Mastella riconosce (bontà sua) che “la politica fiscale è competenza esclusiva dei singoli Stati membri e rimane, quindi, …

Leggi tutto

Confuso e felice

Caso Lonardo: il trionfo della giustizia inerte di Alessio Di Carlo da GiustiziaGiusta.info In un’intervista comparsa stamani su Il Mattino, l’ex Ministro Mastella – visibilmente e comprensibilmente soddisfatto per la libertà ritrovata dalla signora Lonardo – si spertica in elogi verso la “giustizia ritrovata” ed in attestati di stima verso la magistratura di cui – afferma Mastella – “Ho sempre …

Leggi tutto

Tutto come nelle attese

La bozza-Bianco sbianca? Veltroni e Berlusconi appaiono colludere per l’opzione referendaria o per il vassallum? Mastella diventa “molto esigente”, e crea il casus belli per far cadere il governo, sperando che ciò porti ad elezioni anticipate, che affosserebbero il referendum, permettendo all’Udeur di mettersi all’asta tra le due coalizioni, sempre che nel frattempo la magistratura non annienti quello che appare …

Leggi tutto

Cartoline da Montegrano

Chi ha detto che la magistratura italiana è poco produttiva? Certo, a favore di questa tesi militano i dati su procedimenti pendenti e loro durata media. Dati che l’ex guardasigilli Mastella avrebbe letto ieri, se non fosse intervenuto il contrattempo giudiziario che ha coinvolto lui, la consorte-presidente e pressoché tutta l’Udeur campana. Se avete tempo e voglia, qui troverete il …

Leggi tutto

Live from Oxford

A New York per le celebrazioni del Columbus Day il ministro della Giustizia Mastella replica con sdegno a quanto scritto su un quotidiano a proposito della trasferta americana. ”Ho pagato io per i cazzi miei” ha detto Mastella precisando il prezzo pagato: 8.800 euro per lui e per la moglie Sandra Lonardo. I contribuenti italiani, commossi, ringraziano.

Il marciapiede delle riforme

Scrive Giampaolo Pansa sull’Espresso: Esiste in Italia un giornale disposto a pagare tanto (100.000 euro, ndPh.) per tre foto destinate a finire in cassaforte? Penso di no, ma non si può escluderlo a priori. (Quel giornale esiste, è Oggi del gruppo RCS, il salotto buono della finanza di centrosinistra, ndPh.). Un’altra domanda: è possibile che un direttore acquisti delle immagini …

Leggi tutto

Send this to a friend