Le politiche economiche statunitensi degli anni Trenta sono una continua fonte di miti e confusione. Secondo la vulgata comune, fu il capitalismo a provocare la Grande Depressione e fu il presidente Franklin D. Roosevelt a contribuire a combatterla vittoriosamente, con il New Deal. Ad un esame più ravvicinato ed attento, tale versione ufficiale non regge. Vediamo perché.