Aderire o non aderire? Oppure aderire selettivamente? Oppure ancora, aderire magari facendo propria la considerazione di chi titola il proprio post sull’argomento “Meglio che niente”?
Ci siamo già in parte espressi in materia, in giro per gli altrui blog. La nostra posizione è magistralmente sintetizzata da uno dei migliori blogger italiani. Diciamo quindi che aderiamo al suo “manifesto”, che tuttavia non è e non vuol essere un contromanifesto, anche perché l’indole del suo estensore non è quella del settario disseminatore di divisioni artificiose per amore di polemica.
Vorremmo tuttavia aggiungere altro.