Mentre in Italia si discute più o meno appassionatamente di formule di più o meno Strana Coalizione, sulla base di congetture irrimediabilmente divorziate dalla realtà, alcuni governi europei si preparano a negoziare con la Commissione Ue un allungamento dei tempi di conseguimento del pareggio di bilancio a condizioni light. Diciamo subito che ci sono buone probabilità che alla fine la cosa vada in porto, anche se serviranno equilibrismi dialettici e molto gioco delle parti, per mantenere intatta la reputazione rigorista della Ue a trazione tedesca. Se le cose andranno effettivamente in questi termini, di questa tregua si avvantaggerà per qualche settimana anche il nostro paese, pur privo di un governo governante, e questo permetterà ai partiti di continuare per qualche tempo a promettere la luna ai fedeli sudditi, e pure ad avviarsi a nuove elezioni senza che accadano sfracelli sui mercati.

Nel caso di deterioramento della crescita economica ai paesi Ue sotto procedura per deficit eccessivo potrà essere concesso più tempo per riportare in ordine i conti pubblici. Lo ha scritto in una lettera ai ministri delle Finanze dei paesi dell’Unione europea il Commissario agli affari economici e monetari Olli Rehn.
“Se la crescita si dovesse deteriorare in maniera imprevista, il paese potrà beneficiare di una proroga nella correzione dell’eccesso di deficit pubblico, a condizione che abbia già fornito un programma di rientro dal deficit”, ha scritto il Commissario.
Non si tratta di una novità assoluta, “queste decisioni sono già state prese l’anno scorso nei riguardi della Spagna, del Portogallo e della Grecia“, ha precisato Rehn.

Il portavoce del Commissario agli Affari Economici e Monetari europei, commentando la possibilità di usare le risorse del fondo salva-stati EFSF o del suo prossimo successore, ESM, per comprare sul mercato secondario titoli di stato spagnoli ed italiani e piegarne quindi al ribasso i rendimenti, ha commentato ieri, durante la periodica conferenza stampa della Commissione, che tale misura

«Sarebbe solo paracetamolo finanziario. Potrebbe alleviare tensione, dolore e malessere…ma non curare le cause alla radice del male, i problemi strutturali delle economie di Italia, Spagna ed altri. Non è un sostituto di riforme strutturali ed economiche che può rafforzare la fiducia»

Da dove cominciare?