Perché SI

Tre referenda contro ogni probabilità, perché programmati il primo giorno d’estate sotto il ricatto del junior partner della coalizione pro-tempore al governo (oggi la Lega, in altro contesto sarebbero state le sinistre antagoniste o Di Pietro), con una informazione carente, per usare un eufemismo. Accompagnati dal solito coretto scemo “andate al mare“, la quintessenza di un paese inchiodato alla propria …

Leggi tutto

Riflessioni superficiali sul voto

Il sistema partitico italiano mostra di continuare a volere escludere dal gioco la sinistra estrema. Forse ci stiamo deideologizzando, oppure stiamo delegando la protesta a Lega e Idv, nei rispettivi schieramenti. Resta il fatto che siamo orgogliosi proprietari di un sistema bipolare quadripartitico, anzi di una costellazione pentapartitica con l’Udc che insiste stoicamente col progetto di un centro destrutturatore dei …

Leggi tutto

Facce scure a Milano

Finalmente il premier si è ricordato che le elezioni politiche le ha vinte la Lega, e non il Pdl; che quest’ultimo è un partito il cui asse si sta progressivamente meridionalizzando e statalizzando nei ceti di riferimento, per la presenza della base elettorale di An; che la Lega punta decisamente a prendere il controllo del Nord del paese, e a …

Leggi tutto

Comunardo Franceschini

Il Partito democratico ha deciso, serenamente e pacatamente, di suicidarsi e persegue questo obiettivo con metodica determinazione. Giusto incalzare il governo sulla mancanza di riforme di struttura, ma almeno farlo presentando delle proposte alternative che non siano solo demagogia e moralismo, come è invece quella dell’aumento dell’imposizione fiscale sui redditi superiori a 120.000 euro, “a partire da quelli dei parlamentari” …

Leggi tutto

Quel furbetto di Massimino

“La mia posizione è che ci vuole una nuova legge, e quindi voterò sì, perché così  si può fare una nuova legge in Parlamento. Io ritengo che il sistema tedesco sia una buona legge e se la Lega è d’accordo, anche Berlusconi dovrebbe confrontarsi con una nuova maggioranza parlamentare”. Massimo D’Alema, ospite di Radiotre, spiega come voterà al referendum per …

Leggi tutto

Bipolare una cippa

E’ ufficiale: Umberto Bossi è il nuovo Ghino di Tacco. Se ne sono accorti in pochi, finora, eppure è così almeno da quando, a fine 1994, il Senatur si mise con D’Alema & compagni, defenestrando il Berlusconi I. Nell’attuale assetto partitico italiano c’è assai poco che garantisca dal ritorno di una spartitocrazia ricattatoria, anche considerando che (come nelle attese) nulla …

Leggi tutto

E’ online il blog del Referendum elettorale

Lo trovate a questo indirizzo. E oggi trovate anche l’analisi di Giovanni Guzzetta sulla mossa di Silvio Berlusconi: “Veltroni e Berlusconi sono pertanto di fronte ad una enorme responsabilità. Il loro dialogo è fondamentale per determinare gli scenari futuri. Se avranno coraggio potranno trovare un accordo per salvare il bipolarismo e semplificare la politica italiana con una legge elettorale che …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend