Semplificare l’esproprio fiscale

Ulteriore, ennesimo esempio della fuga dei buoi dalla stalla italiana. Parlando ad un convegno dei Caaf, il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, ha ribadito che il problema fondamentale del sistema fiscale italiano è che è “estremamente complicato”. Attendendo (da ormai molti anni, ma con maggiore urgenza dallo scorso anno, quando venne approvata la delega fiscale), le leggendarie semplificazioni, scopriremo …

Leggi tutto

Traduttore dal francese cercasi

Mentre siamo ancora in trepida attesa che il Grande Architetto Economico d’Italia (per gli amici, Giulio Tremonti) riesca a trovare un traduttore per copiare pedissequamente la legislazione francese sulle imprese strategiche (che servirà comunque, anche nella placida era del dopo-Parmalat), dalla Francia giunge un tentativo (l’ennesimo, a dire il vero) di razionalizzazione amministrativa a beneficio di imprese ed imprenditori. Ne …

Leggi tutto

Un giorno all’anagrafe. Semplificare per integrare, battendo la politica della paura

di Mario Seminerio – Libertiamo Mattinata di un giorno qualunque, in attesa davanti agli sportelli dell’Anagrafe. Cinquanta persone in attesa, un ingolfamento che non si ricordava da prima dell’epoca dell’autocertificazione. L’impressione è che sia cambiato qualcosa nelle norme, in peggio, oppure che gran parte delle persone presenti non conoscano la possibilità di autocertificare (che è comunque soggetta a limitazioni, altrimenti …

Leggi tutto

Di quella pira

Il testo della riforma costituzionale che Giulio Tremonti ha portato oggi in consiglio dei ministri (dove ne è iniziato lo studio), segnalato da il Foglio 2+2, è un prezioso esercizio umanistico, con annesse citazioni all’immancabile Tocqueville, a Hobbes che è il lupo che va ingabbiato, al nuovo Medioevo della complicazione normativa, alimentato dal proliferare dei livelli di governo (a proposito …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend