Abbiamo il primo replicante che giunge alla meta, signore e signori: il senatore del PdL Stefano De Lillo, noto finora per essere il presidente del Roma Club Palazzo Madama, ha comunicato oggi al mondo che la prossima settimana nascerà il primo (?) Tea Party in Italia. Vi riproduciamo il testo del comunicato di De Lillo non perché i contenuti siano particolarmente rilevanti, ma perché indicativo della elevata dissociazione mentale (o forse è solo dozzinale paraculismo) esistente presso la sedicente classe dirigente di questo paese.