Scorciatoie per il vicolo cieco

Scorrendo i giornali di oggi, balzano (o forse era balzàno?) all’occhio alcuni esempi della straordinaria capacità degli italiani a trovare scorciatoie per ficcarsi il più rapidamente possibile in un vicolo cieco, ma con grande soddisfazione. Sono skills che fanno parte del patrimonio culturale nazionale, probabilmente di una versione degenerata dell’arte di arrangiarsi, visto che tendono a produrre esiti più o …

Leggi tutto

Il barocco del Patriarca

(post tecnico, in un’epoca di propagandisti e mosche cocchiere) Ancora sul nuovo-vecchio tormentone del Tfr in busta paga, e per integrare quanto già scritto,  tentiamo di analizzare il post di Stefano Patriarca, pubblicato il 30 settembre su lavoce.info, segnatamente sulla remunerazione per le banche che prestino alle imprese per mettere in busta paga il trattamento di fine rapporto. Patriarca, che …

Leggi tutto

TFR, tante fiabe renziane

L’ultima trovata dell’esecutivo, in materia di stimolo dei consumi, è la possibilità di inserire in busta paga metà del trattamento di fine rapporto maturato in corso d’anno. Non è una proposta inedita, visto che risale almeno a Giulio Tremonti ed è stata di recente ripresa da Corrado Passera. Il tema è interessante, anche in un’ottica cosiddetta “libertaria”, ma ha tali …

Leggi tutto

‘Partita di raggiro’. Tremonti confisca il Tfr e nasconde il debito

di Mario Seminerio – Libertiamo Il 25 novembre 2005  il governo Berlusconi approvò la riforma della previdenza complementare, che regola la destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr) ai fondi pensione complementari, tramite il meccanismo del silenzio-assenso in base al quale, dal primo gennaio 2007, il lavoratore dipendente deve scegliere se mantenere il Tfr nella sua forma attuale oppure destinarlo alla costruzione …

Leggi tutto

Depauperamento

Archiviata la Finanziaria 2007, è tempo di bilanci. Un articolo, a firma di Marco Pagano e Tullio Jappelli, pubblicato su lavoce.info, illustra efficacemente un effetto di lungo periodo prodotto dalla legge di bilancio appena approvata. Si tratta del controverso provvedimento di trasferimento del trattamento di fine rapporto dalle imprese con oltre 50 dipendenti ad apposito fondo Inps, in caso i …

Leggi tutto

Europorcate

Il Commissario Ue all’Economia, Joaquin Almunia, sul trasferimento all’Inps del tfr inoptato nelle aziende con oltre 50 dipendenti: “La mia prima impressione, dopo aver ascoltato i rilievi di Eurostat è che può essere considerata una misura che riduce il deficit, a prescindere dalla distribuzione degli oneri”. Così, il governo potrà far calare in un colpo solo sia il deficit per …

Leggi tutto

Window dressing in salsa prodiana

Scavando in quell’inesauribile miniera di trucchi contabili ed ideologismo becero che è la legge Finanziaria 2007, si scoprono alcune autentiche perle, degne di quella che l’attuale maggioranza definiva la contabilità creativa di Tremonti. Ad esempio, riguardo il trasferimento all’Inps del tfr inoptato, cioè del risparmio forzoso dei lavoratori che non sarà destinato alla previdenza complementare, si apprende che Confindustria si …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend