Ilva, vittima sacrificale della sovraproduzione mondiale di acciaio

È di oggi la notizia che Ilva continua a bruciare cassa come un altoforno ed a produrre perdite sempre più elevate, a causa delle condizioni di forte sovracapacità produttiva globale del settore acciaio, oltre che della crisi “giudiziaria” dell’impresa siderurgica. Nel frattempo, il governo italiano abbandona la cautela diplomatica e prende posizione netta contro la possibilità che dal prossimo anno la …

Leggi tutto

A picco la manifattura italiana a ottobre

L’indice Markit dei direttori acquisti del settore manifatturiero mostra, per il mese di ottobre, un valore di 47,3 per l’intera Unione europea, contro un livello di 47,3 nel mese di settembre. Valori dell’indice inferiori a 50 indicano contrazione. Più interessante è la disaggregazione per paesi, che mostra un tracollo per il nostro paese.

Il ritorno di antiche certezze

Mentre attendiamo con ansia il prossimo panglossiano editoriale di commenti congiunturali di Marco Fortis, segnaliamo al medesimo che in poco più di tre settimane “antiche certezze”, anziché “sbriciolarsi” sono tornate ad affermarsi. Il dato di produzione industriale di luglio, per le tre maggiori economie dell’Eurozona, è questo: Francia: +1,5% mensile, +3,7% annuale; Germania: +4% mensile, +10,1% annuale destagionalizzato non corretto …

Leggi tutto

Ma noi ne usciremo meglio di altri – 7

I cosiddetti indici dei direttori acquisti, elaborati da JPMorgan e dalla società specializzata Markit, si basano su questionari mensili raccolti presso  un campione d’imprese manifatturiere, di costruzioni, servizi e retailers e forniscono un’anticipazione di quanto sta effettivamente accadendo nel settore privato dell’economia, tracciando cambiamenti in variabili quali produzione, nuovi ordini, livelli di scorte, occupazione e prezzi. Si tratta di dati …

Leggi tutto

Send this to a friend