La cretina di sinistra

“Come molti agnostici pure un po’ anticlericali, ho un religioso rispetto per chi crede, e per chi si consacra al Signore. E’ un handicap di partenza che mi nega una gioia condivisa dalla maggioranza delle mie amiche: la peccaminosa ammirazione per monsignor Georg Gänswein, segretario del Papa. In parte è un pregiudizio storico-fisiognomico: quando vedo il bellissimo tedesco con l’aria più da tenente colonnello che da prete mi viene subito l’ansia di venire smistata su un vagone per Treblinka.”

Maria Laura Rodotà, Corriere della Sera

(Grazie a Fausto)