Se menarli è vietato, almeno tassateli

«In un momento di crisi non si può dare tutto a tutti, bisogna sporcarci le mani. Se vogliamo aiutare le famiglie, che sono quelle sposate, vuol dire aumentare le tasse ai single e alle coppie con pochi figli. La questione non riguarda solo le amministrazioni locali ma il governo nazionale. Bisogna sfuggire alla tentazione di voler dare tutto a tutti, e quindi ai gay e ai single, altrimenti non faremo mai politiche familiari»

Parole e musica del post (ma non troppo) fascista Gianni Alemanno, pronunciate oggi in quella piccola bottega degli orrori che è stata la Conferenza nazionale sulla famiglia. Quanto a sporcarsi le mani, quello è evidentemente problema di quanti stringono quella di Alemanno.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!