Vita in provincia – 5

Ma perché l’Italia deve avere politici così mediocri e provinciali da scopiazzare pari pari un partito politico francese (e di ispirazione centrista, in pratica una rutellata) che è pure nato morto? E, non contenti, farlo con un tripudio di simbolismi transalpini di cartapesta, come definire l’evento “assemblea nazionale”, e tenerlo in un teatro di nome Eliseo. Eddai, su.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!