Il settimanale – 31/5/2020

Come ogni anno, arriva la tradizionale riforma fiscale, tra shock, rivoluzione e chiacchiere. Quest’anno c’è una novità: vorremmo farla con le tasse degli altri paesi europei; Col Recovery Fund, l’Italia diventa uno stato prenditore; E già compaiono le prime prediche…

Le Belve – 30/5/2020

Per l’attualità della settimana: l’assurda suggestione di usare il Recovery Fund per tagliare le tasse; le fantasiosa trovata di alcuni nostri sovranisti, chiedere al FMI di “stampare moneta” mediante emissione straordinaria di diritti speciali di prelievo; la telenovela avvelenata di…

Il settimanale – 24/5/2020

La proposta franco-tedesca per il Recovery Fund: sovvenzioni e condizioni. Attesi latrati italiani di sdegno per violazione della nostra sovranità a spendere soldi altrui; L’ultimo spasmo di quel social a cielo aperto di nome Italia è la disputa su finanziamento…

Le Belve – 23/5/2020

Per l’attualità della settimana: il grande successo patriottico del nuovo Btp Italia, emesso a rendimenti reali all’incirca doppi rispetto al tasso di crescita del Pil potenziale; la crisi fiscale italiana che ha fatto fallire le politiche attive del lavoro, riportando…

Le Belve – 16/5/2020

Per l’attualità della settimana: la “nuova vita” post lockdown potrebbe essere persistente, ad esempio col lavoro da remoto. Ma una simile evoluzione avrà impatti pesantissimi sul sistema dei trasporti pubblici, col crollo del tasso di occupazione dei posti. FCA chiede…

Il settimanale – 10/5/2020

La sfida della corte costituzionale tedesca alla Corte di giustizia Ue, le ricadute politiche sull’Unione e la resa dei conti sempre più vicina della “Questione italiana“; Camminate ma non bighellonate; non assembratevi a casa vostra; parlate al telefono non contemporaneamente;…

Le Belve – 9/5/2020

Per l’attualità della settimana: la grande distruzione di occupazione e gli indici di disoccupazione che non riflettono la realtà, perché non considerano l’enorme aumento di inattivi da lockdown; le proposte di riduzione dell’orario di lavoro, per fare una misteriosa “formazione”…
Send this to a friend