Non scrivermi, non ti sento

Da un lettore milanese riceviamo e volentieri pubblichiamo. Caro titolare, vorrei sottoporti una storia di ordinaria incomunicabilità tra cittadino e pubblica amministrazione. Che novità, dirai tu. Certo, non lo è. O meglio, è una variazione sul tema ma risulta quasi divertente, come spesso sono i casi di “comunicazione” tra pubblica amministrazione e cittadini contribuenti.

Toponomastica stagionale

Manca oltre un mese a Natale ma il Comune di Milano si è già portato avanti, tenendo a battesimo la Rotonda della Befana. Urge assumere altri (ed ulteriori) consulenti di comunicazione, da applicare alla revisione finale del documento, prima della pubblicazione. Ma solo dopo aver ingaggiato (a chiamata rigorosamente diretta, stanti le non comuni skills richieste) degli specialisti in disabilitazione …

Leggi tutto

Carta, penna e calamaio

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, a proposito della elevatissima propensione all’innovazione che contraddistingue il paese la sua città organizzatrice di Expo 2015: Il Comune di Milano ha finalmente aperto il bando per l’elenco professionisti (architetti e ingegneri) a cui affidare gli incarichi sotto i 100.000 euro, come da normativa contenuta nel Codice dei Contratti Pubblici, ovvero all’articolo 91 del DLgs 163/2006. Ovviamente …

Leggi tutto

L’Expo degli straccioni

Se vi capita di vivere a Milano e di avere la carta d’identità prossima alla scadenza, sappiate che il premuroso Comune vi invierà una dolce letterina, tre mesi prima della scadenza del prezioso documento, per rammentarvi l’adempimento. Se tuttavia vi pungesse vaghezza di richiedere la carta d’identità in formato elettronico tenete presente che, esattamente come cinque anni addietro, dovrete prendere …

Leggi tutto

Send this to a friend