Visita <a href="http://www.liquida.it/" title="Notizie e opinioni dai blog italiani su Liquida">Liquida</a> e <a href="http://www.liquida.it/widget.liquida/" title="I widget di Liquida per il tuo blog">Widget</a>

Debito pubblico

Se disavanzo, seguitemi

17 April 2014 Adotta Un Neurone

Nell’immancabile strafalcione quotidiano, oggi sul sito di colui che sarebbe un megafono ma che vale assai più di uno, si può leggere questa perla: «Lo Stato italiano spende circa 800 miliardi di euro ogni anno. Di questi, 100 sono di interessi sul debito, senza questa zavorra avremmo un avanzo primario»

Che fare della montagna di debito?

7 April 2014 Discussioni

Parlando davanti alla Commissione Affari Economici e Monetari del Parlamento europeo, il numero due della Bce, il portoghese Vitor Constancio, ha detto: «Non si può aspettare di avere una crescita economica elevata come vent’anni fa per ridurre il debito nell’Unione europea» Ottimo punto, avevamo anche noi il vago sospetto che, anche al netto della persistente […]

Portogallo, dibattito sul (nostro) futuro

4 April 2014 Discussioni

Mentre la periferia dell’Eurozona è ormai ebbra di un travolgente successo, grazie al crollo degli spread innescato dalla liquidità internazionale alla ricerca di rendimenti, che qualcuno (che peraltro nella vita sta sui mercati, quindi dovrebbe saperlo meglio di chiunque altro) qui da noi scambia per un successo domestico, in Portogallo nei prossimi giorni si terrà […]

Solidarietà vo cercando

18 March 2014 Discussioni

All’indomani dell’incontro tra Angela Merkel e Matteo Renzi, che ha avuto nulla di epocale e molto di routine, checché ne dica e scriva qualcuno, è opportuno fare il punto sullo stato dell’arte (illusionistica) che il nostro premier si trova a gestire. Con un paio di inferenze manco troppo sofisticate si giunge ad una conclusione piuttosto […]

Silvio, rimembri?

13 March 2014 Famous Last Quotes

Lo stile è quello: «La Cassa Depositi e Prestiti (…) in 15 giorni permetterà di sbloccare i 60 miliardi che sono bloccati per i debiti della P.A». Lo ha detto il premier Matteo Renzi a Ballarò (Ansa, 25 febbraio 2014) Sblocco «immediato e totale dei debiti della P.a.: 22 miliardi già pagati [dal governo Letta, […]

Il sovrano dei gonzi – 2

11 March 2014 Adotta Un Neurone

Oggi sul blog di Beppe Grillo c’è un post che canta le lodi degli eurobond. Ma non è per questo motivo che ve lo segnaliamo bensì perché in esso sono contenuti “concetti” che sono un purissimo distillato di follia: siamo in pratica alle colonne d’Ercole dell’ignoranza, nella terra incognita dove la malafede politica incrocia il […]

La commedia degli euro-equivoci nel paese dei finti tonti

7 March 2014 Economia & Mercato

Intervistato sul Corriere da Sergio Rizzo, l’ex ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, spiega perché non ci sono scheletri negli armadi dei conti pubblici italiani. Solo che lo fa introducendo una distinzione tanto sottile quanto sconcertante: la differenza che passa tra illusionismo ed illusioni.

Gli anni che dannarono l’Italia – 2

4 March 2014 Discussioni

Ieri, sul Corriere, è comparso un editoriale di Ernesto Galli Della Loggia che, in contemporanea col vostro titolare (si parva licet), si chiedeva se vi fossero delle cause politiche alla decrescita italiana. A tale domanda retorica, Galli Della Loggia risponde affermativamente e secondo dinamiche simili a quelle che avete letto qui. La società italiana è […]

Appunti e spunti per un’agenda di governo Renzi

14 February 2014 Economia & Mercato

In attesa che il demolitore fiorentino entri a Palazzo Chigi per il gambling più rischioso della sua ormai ultraventennale carriera politica, oggi ci sono alcune notizie che rappresentano altrettanti spunti per alcune linee d’azione del prossimo esecutivo. Che (ricordiamolo) sarà composto dalle stesse forze politiche di quello in uscita, alla ricerca di una cabina telefonica […]

Ingegneria finanziaria per disperati, edizione polacca

30 January 2014 Economia & Mercato

Come annunciato mesi addietro, dalla prossima settimana la Polonia inizierà a trasferire al sistema previdenziale pubblico i titoli di stato in possesso dei fondi pensione privati. L’importo coinvolto è di 150 miliardi di zloty, equivalenti a circa 36 miliardi di dollari. L’operazione infligge un duro colpo al secondo pilastro previdenziale del paese, quello a capitalizzazione, […]