Massimo bifronte

“Centrosinistra all’attacco sull’economia e maggioranza in affanno, dopo l’apertura della procedura di infrazione da parte del commissario Ue Joaquin Almunia nei riguardi dell’Italia per deficit eccessivo… Il cartellino giallo di Bruxelles, ha osservato Massimo D’Alema, ‘accresce la debolezza del nostro paese alla vigilia di un Consiglio europeo fondamentale, dove si prenderanno decisioni importanti in particolare sui fondi strutturali'” (Ansa, 7 giugno 2005, durante il governo Berlusconi).

“I toni dei richiami di Almunia al governo italiano sulla Finanziaria sono sgradevoli. Con Tremonti, era cortesissimo” (Massimo D’Alema, 8 settembre 2006, durante il governo Prodi).

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!