E vissero tutti felici e contenti

Gli occhiali rosa di Galimberti e Paolazzi. Dove si apprende che la crisi immobiliare statunitense volge al termine (è di oggi la notizia del nuovo record storico di pignoramenti, ma deve essere un lagging indicator), che “l’erogazione di credito non è più parca per minor voglia di erogare fondi da parte delle banche ma per il minor desiderio di famiglie e imprese di domandarne”, e infatti l’euribor continua ogni giorno a salire, impercettibilmente ma inesorabilmente. Che “la crisi finanziaria fa meno paura nelle conseguenze reali”. E molte altre splendide notizie, per vivere meglio. Purtroppo non troverete questo pezzo nella home page del Sole24Ore online, perché ha dovuto fare posto alla notizia del nuovo massimo quadriennale della disoccupazione Usa (il paese flessibile e duttile che sovraperforma la rigida Europa) ed alle cupe considerazioni di O’Neill e Rogoff sulla congiuntura globale. Quando c’è il timing, c’è tutto.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!