Cina, la crescita rallenta

L’economia cinese, il maggior contributore alla crescita globale, si è espansa nel terzo trimestre al passo più lento da cinque anni, dopo che la crisi finanziaria ha tagliato la domanda per l’export. Il prodotto interno lordo è cresciuto del 9 per cento tendenziale, a fronte di un più 10,1 per cento del secondo trimestre e di stime di consenso che ipotizzavano una crescita del 9,7 per cento. Si tratta del quinto trimestre consecutivo di crescita in rallentamento, e potrebbe esacerbare i cali nei prezzi di ferro, rame, e petrolio, frenando la domanda di export interna all’Asia, dove le economie stanno già contraendosi. Continua a leggere su Macromonitor