Verso le porte di Tannhäuser

La Fed certifica l’esistente e taglia il tasso sui Fed Funds, portandolo a un corridoio-target compreso tra zero e 0,25 per cento. Anche gli Stati Uniti entrano quindi nell’inquietante era dello ZIRP (Zero Interest Rate Policy), dopo il Giappone che vi è rimasto per un quindicennio, e a dirla tutta non se ne è ancora ripreso.

Ma il comunicato del Federal Open Market Committee è “storico” anche e soprattutto perché si conferma la strategia di Helicopter Ben: acquisto a fermo di mutui e cartolarizzazioni, ma anche la possibilità di acquistare titoli del Tesoro statunitense a medio e lungo termine, nel tentativo di uscire ad ogni costo dalla trappola della liquidità.

Tempi interessanti. E inquietanti.