Stock e flussi

Questa sera, a SkyTg24, la graziosissima Caterina Baldini ci ha informato (leggendo un testo auspicabilmente non scritto da lei) che il Pil italiano, che nel 2008 è diminuito dello 0,9 per cento rispetto all’anno precedente, sarebbe per ciò stesso “Precipitato al livello del 1993“. In realtà si tratta della peggior contrazione annuale dal 1993. Se nel 2008 il Pil fosse tornato al valore reale del 1993, avremmo cumuli di macerie fumanti per le strade. Siamo messi male, ma non (ancora) così male. Per essere precisi, il Pil reale italiano si trova oggi allo stesso livello del quarto trimestre 2005, e sta continuando a viaggiare indietro nel tempo. Non è il Medioevo, come direbbe qualcuno, ma nel 2005 in Italia eravamo in meno rispetto ad oggi.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!