Gli Stati Uniti rischiano un lento declino “europeo”

di Mario Seminerio – © Liberal quotidiano

La scorsa settimana è stata resa nota l’analisi preliminare del bilancio federale elaborata dal Congressional Budget Office (CBO). Da esse si evince che quest’anno il deficit federale raggiungerà i 1800 miliardi di dollari, portando il rapporto tra deficit federale e Pil nel 2009 ad un impressionante 13 per cento. Maastricht non è una ridente cittadina sul Potomac.

Continua a leggere su Epistemes

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!