Omoni verdi

L’eurodeputato leghista Mario Borghezio ha tenuto oggi una conferenza stampa all’Europarlamento di Strasburgo per chiedere che l’Unione europea declassifichi tutti i documenti relativi agli oggetti volanti non identificati. Borghezio e gli altri 23 eurodeputati firmatari dell’appello chiedono inoltre che la Ue istituisca un centro di ricerca “per l’analisi e la disseminazione dei dati scientifici [sugli alieni] raccolti fino ad oggi da vari organismi e governi europei”. Immediata la dissociazione dall’iniziativa di Borghezio dei britannici dell’UKIP, euroscettici alleati della Lega a Bruxelles.

Il mese scorso Borghezio, sempre durante una conferenza stampa all’Europarlamento, tenuta con il cospirazionista russo-spagnolo Daniel Estulin, aveva espresso il timore che il Gruppo Bilderberg non sia un esclusivo club globale di leader politici, economici, militari e mediatici, ma un’organizzazione segreta che controlla il pianeta, attiva non dal 1954 ma dal 1439. Il Gruppo è oggetto di una letteratura cospirazionista antimondialista così rigogliosa da far impallidire i signoraggisti.

Non è chiaro se i membri del Gruppo Bilderberg siano anche alieni, ma evidentemente Borghezio è preoccupato che altri esseri verdi oltre ai Padani possano prendere il potere.

Update – A proposito di Ufo e ominidi verdi.

Borghezio
I Want To Believe

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!