Scipione, Caronte, Minosse, Bonanni

Quanto picchia il sole, in questa infame estate italiana:

La valutazione di Moody’s «è l’ennesima prova che ci vuole più concertazione con le parti sociali e più senso di responsabilità del governo e dei partiti che compongono questa maggioranza per invertire i giudizi ancora negativi delle agenzie rating sull’Italia. Questo vogliono i mercati». Lo afferma il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, che aggiunge: «Il governo Monti non può pensare di essere autosufficiente, rendendo marginale il ruolo dei corpi sociali» – (Ansa, 13 luglio 2012)

C’è obiettivamente un problema di autosufficienza, in senso clinico, ma non riguarda il governo Monti.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!