Ma solo nelle notti di luna piena

Come ci informano le agenzie di stampa, gli sgravi contributivi per le nuove assunzioni potranno essere concessi solo nel caso in cui il nuovo assunto abbia tra i 18 e i 29 anni, sia privo di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi, sia privo di un diploma di scuola media superiore o professionale e viva solo o con una o più persone a carico. E’ quanto prevede il decreto appena approvato dal Cdm come “condizioni” per gli incentivi ai datori di lavoro che intendono assumere.

Sono condizioni molto lasche, come si nota. Pare che il consiglio dei ministri abbia molto opportunamente lasciato cadere l’ulteriore requisito dell’albinismo.

P.S. Ma non è che in Italia lo studio è come il crimine (altrove), nel senso che non paga?

Update delle 16.55 – Ci contatta Monica Nardi, responsabile della comunicazione del premier, Enrico Letta, specificando (come del resto già avvenuto in conferenza stampa, precisazione del ministro del Lavoro, Giovannini, dal minuto 23:48, che non abbiamo seguito) che occorre ricorra una delle condizioni sopra indicate, e non tutte simultaneamente. Prendiamo atto, non senza sollievo, e tirando le orecchie all’Ansa.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!